anna maria morta

Anna Maria Cuomo trovata morta in casa: nell’altra stanza c’era il figlio

Collazzone, trovata in casa senza vita Anna Maria Cuomo aveva 74 anni: il figlio era chiuso in un'altra stanza

Un vero e proprio giallo è quello che è stato scoperto nella mattinata di sabato 20 agosto. Una donna di 74 anni, chiamata Anna Maria Cuomo è stata trovata senza vita nella sua abitazione, dove era solita passare le vacanze estive. Nell’altra stanza c’era anche il figlio, in stato confusionale.

anna maria morta

Sono ancora molti i punti da chiarire su questa vicenda, che sembra essere avvenuta per una caduta accidentale, che però ha portato al suo decesso.

Da ciò che riporta Il Messaggero, i fatti sono iniziati nella mattinata di sabato 20 agosto. Precisamente in un’abitazione che si trova al centro del comune di Collazzone, in provincia di Perugia.

La famiglia in realtà viveva a Roma, ma era solita passare le vacanze estive in quella casa. I primi ad allarmarsi sono stati proprio i parenti della donna, che non riuscendo a sentirla da alcuni giorni, hanno capito che era accaduto qualcosa.

anna maria morta

Hanno chiesto ad una vicina e alla donna che si occupava delle pulizie di andare a controllare. Le due una volta aperta la porta d’ingresso hanno sentito un forte odore.

Solo una volta entrate però, si sono trovate davanti alla triste realtà. Anna Maria Cuomo era a terra, sotto le scale, ormai senza vita.

Le indagini per la morte di Anna Maria Cuomo

Uno dei figli della vittima, era chiuso nella sua stanza della casa, in stato confusionale. Alle forze dell’ordine ha detto che la madre era morta da circa 3 giorni, ma che lui non è riuscito a chiedere aiuto.

Probabilmente in quei giorni non ha nemmeno mangiato. I carabinieri sono arrivati sul posto in pochi minuti ed hanno avviato sin da subito tutte le indagini del caso.

anna maria morta

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la donna abbia perso la vita probabilmente per una caduta accidentale. Tuttavia, il magistrato di turno per far chiarezza su tutta la vicenda, ha deciso di disporre comunque l’autopsia sul corpo. Inoltre, stanno anche cercando di capire i contatti che la donna aveva.