Arezzo, le ipotesi degli inquirenti sulla tragica morte di Jacopo Bacis, figlio dell’ex calciatore

Arezzo, le prime ipotesi degli inquirenti sulla morte di Jacopo Bacis, il figlio di otto anni dell'ex calciatore

Home > Attualità > Arezzo, le ipotesi degli inquirenti sulla tragica morte di Jacopo Bacis, figlio dell’ex calciatore

La tragica morte del piccolo Jacopo Bacis, figlio dell’ex calciatore Michele Bacis, ha sconvolto migliaia di persone. Però, nelle scorse ore, gli inquirenti hanno lavorato per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e soprattutto hanno già pensato alle prime ipotesi, su ciò che è avvenuto in quella stanza.

le ipotesi sulla morte di Jacopo Bacis

In molti sul web, hanno voluto pubblicare un ultimo messaggio per il bimbo, che si è spento a soli otto anni. I traumi riportati erano troppo gravi ed ogni tentativo dei medici, si è rivelato vano.

In base alle informazioni che sono state rese note nelle ultime ore, il fatto è avvenuto nella serata di sabato 16 maggio, ad Arezzo.

le ipotesi sulla morte di Jacopo Bacis

Gli inquirenti hanno ascoltato tutte le testimonianze ed il piccolo Jacopo, in quel momento era nella sua stanza da solo. Mentre il papà Michele, la mamma Cristiana ed il fratello maggiore erano nelle altre stanze dell’abitazione.

Nessuno di loro sa bene cosa sia accaduto nella camera. Si sono resi conto della tragedia, quando hanno sentito il tonfo e si sono affacciati alla finestra. I soccorritori sono stati allertati immediatamente, ma nonostante la disperata corsa in ospedale, i medici non sono riusciti a fare nulla per salvarlo.

Secondo le prime ipotesi, sembrerebbe che il piccolo stesse giocando con un videogioco, nel quale la realtà virtuale e quella fisica si combinano. Si pensa infatti, che mentre fosse intento a giocare, si sia confuso ed abbia scavalcato la finestra.

le ipotesi sulla morte di Jacopo Bacis

Ovviamente, nessuno sa cosa sia accaduto davvero in quella stanza, ma le forze dell’ordine sono arrivate ad avere questi pensieri, poiché hanno trovato un tablet proprio lì dentro.

Il caso ora sembra essere chiuso, poiché per tutti si è trattato di un tragico incidente. Infatti nella mattinata di ieri, il pm Roberto Rossi, ha firmato per la restituzione della salma, affinché la famiglia potesse organizzare il suo funerale, che verrà celebrato nella mattinata di oggi, martedì 19 maggio.

le ipotesi sulla morte di Jacopo Bacis

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa drammatica vicenda.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI