Arezzo, morto bimbo di 8 anni, figlio dell’ex calciatore Michele Bacis

Arezzo, bimbo di 8 anni è morto: era il figlio di Michele Bacis, ex calciatore

Home > Attualità > Arezzo, morto bimbo di 8 anni, figlio dell’ex calciatore Michele Bacis

Un vero e proprio dramma è avvenuto nella serata di sabato 16 maggio. Un bimbo di soli otto anni, è precipitato dal balcone e nonostante il disperato tentativo dei soccorritori di salvarlo, per lui non c’è stato nulla da fare, è morto. Era il figlio minore dell’ex calciatore Michele Bacis.

Arezzo morto bimbo figlio calciatore

Un evento drammatico, che ha sconvolto tutta la comunità, ma soprattutto i familiari della giovane vittima, che non si aspettavano di poter vivere un dolore simile.

In base alle informazioni che sono state rese note nelle ultime ore, il fatto è avvenuto in via Montecatini, proprio nel cuore della città di Arezzo.

Arezzo morto bimbo figlio calciatore

Erano circa le 22, quando è stato lanciato l’allarme al 118. I soccorritori si sono recati sul posto tempestivamente. Il piccolo è precipitato dal terzo piano della sua abitazione.

L’impatto con il suolo è stato molto violento. Per questo motivo, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Donato, dove i medici stavano provando a fare il possibile per riuscire a salvarlo. Avevano preparato anche un elisoccorso per trasportarlo al Meyer di Firenze.

Purtroppo però, i traumi che aveva riportato a causa della caduta erano molto gravi ed infatti, nonostante i disperati tentativi dei dottori di salvarlo, per lui non c’è stato nulla da fare. Il cuore del piccolo ha cessato di battere per sempre.

Arezzo morto bimbo figlio calciatore

La polizia è intervenuta sul luogo dell’incidente ed ora sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Michele Bacis ha giocato nella Fiorentina, durante la stagione 2003/2004, poi con l’Arezzo in serie B e subito dopo ha esordito come allenatore con la squadra amaranto, in serie D.

E’ stato proprio lui a raccontare in un’intervista con La Nazione, che recentemente è stato colpito da un grave lutto. In una delle bare trasportare dai camion dell’esercito a Bergamo, c’era suo zio, che non era riuscito a sopravvivere al virus.

Arezzo morto bimbo figlio calciatore

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa drammatica vicenda.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI