marina lorenzon sorella

“Aspetto che si risvegli!” Lo straziante racconto della sorella di Marina, mamma incinta morta insieme al suo bimbo

Treviso, Marina Lorenzon morta insieme al bimbo che portava in grembo: lo straziante racconto della sorella sull'accaduto

Un evento drammatico è avvenuto lo scorso martedì 15 dicembre. Purtroppo una giovane donna, chiamata Marina Lorenzon, è morta insieme al bimbo che portava in grembo. La sorella pochi giorni dopo il decesso, ha deciso di rompere il silenzio. Ha voluto parlare della ragazza e del suo desiderio di diventare madre.

marina lorenzon sorella
CREDIT: FACEBOOK

Tutto è iniziato in un pomeriggio come un altro. La donna era uscita dalla sua abitazione a San Biagio di Callalta, per andare al Consultorio di Treviso. Stava seguendo il corso preparto.

Il piccolo Kaylen sarebbe dovuto venire al mondo tra circa 10 giorni e tutta la famiglia era al settimo cielo. All’improvviso, proprio durante il corso, Marina ha accusato una forte fitta alla pancia. Le sue condizioni sono apparse gravi sin da subito.

Infatti i presenti hanno allertato d’urgenza i sanitari. L’ambulanza è arrivata sul posto in pochi minuti. I medici presenti a bordo, vista la situazione critica, hanno avviato tempestivamente tutte le manovre di rianimazione, che sono proseguite fino al pronto soccorso.

marina lorenzon sorella
CREDIT: FACEBOOK

Il suo cuore non ha mai ripreso a battere. Per questo, in ospedale hanno deciso di sottoporla ad un cesareo d’urgenza. Però, quando il bimbo è venuto al mondo, non respirava. Hanno provato a rianimare anche lui, ma intorno alle 18:00, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso della mamma e del figlio.

I dottori credono che la morte della donna, sia avvenuto a causa di un aneurisma, ma sarà solo l’autopsia a dare tutte le conferme ai loro dubbi.

Morte Marina Lorenzon, il racconto di Elena la sorella

CREDIT: LANDSCAPES TOUR

Marina viveva a Londra, ma i suoi familiari erano riusciti a convincerla a tornare in Italia, proprio per il parto. La sorella, sull’accaduto ha dichiarato:

Non riesco a crederci: mi aspetto che si svegli da un momento all’altro. Era al settimo cielo per l’arrivo del figlio. Era una zia tenerissima, amata dalle mie due bambine e sarebbe stata una mamma stupenda. Amava i viaggi e la conoscenza di altre culture, eravamo stati a casa sua a Londra, ma per le ultime settimane di gravidanza le avevamo chiesto di rientrare e stare in famiglia. Noi l’avremmo supportata.

marina lorenzon sorella

Stava benissimo, per questo noi siamo sconvolti. Mia madre l’ha vista uscire di casa alle 15 del pomeriggio e non è più rientrata. So che per mia sorella questo figlio era la gioia più grande e mi sento di fare un appello: avrebbe voluto riposare insieme a lui, abbracciati, nella stessa bara. Chiedo che venga rispettato il suo desiderio!

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"