donna incinta dimessa morta neonata

Padova, donna incinta dimessa dall’ospedale: tre ore dopo la neonata è nata senza vita. Cos’è accaduto

Padova, donna incinta al nono mese dimessa dall'ospedale, tre ore dopo la neonata è venuta al mondo ormai senza vita

Una giovane coppia residente nella provincia di Padova, pochi giorni fa, ha presentato una denuncia alla Procura. La donna incinta, al nono mese di gravidanza, è stata dimessa dall’ospedale, ma tre ore dopo la sua neonata è nata senza vita. Tutti i tentativi di rianimazione dei sanitari, si sono rivelati inutili per la piccola.

donna incinta dimessa morta neonata

Un evento drammatico, che ha spezzato i cuori di tutta la famiglia. Questo per loro doveva essere un momento felice, che in realtà si è trasformato in un dramma.

Secondo le informazioni rese note da Il Mattino di Padova, la tragedia è avvenuta nella notte del 27 novembre. La donna, alla trentanovesima settimana di gravidanza, si è presentata all’ospedale di Schiavonia, poiché aveva perdite di sangue.

I medici l’hanno sottoposta ad una visita ed alla fine, l’hanno dimessa con la diagnosi di “Falso Travaglio.” Esattamente tre ore dopo, la ragazza di 27 anni, ha avuto una nuova emorragia e di conseguenza, è andata di nuovo nel nosocomio.

donna incinta dimessa morta neonata

I sanitari durante il secondo controllo, hanno notato che c’era una diminuzione dei movimenti fetali. Per questo hanno portato la mamma d’urgenza in sala operatoria per un cesareo.

Quando la piccola è venuta al mondo, però era ormai senza vita. I medici hanno provato a rianimarla per diversi minuti, ma tutti i loro tentativi sono risultati vani. Il cuore della neonata purtroppo, non ha mai ripreso a battere e ne hanno potuto constatare soltanto il decesso.

Donna incinta dimessa dall’ospedale: la denuncia

CRETANIS

I due genitori, ora distrutti da questa perdita, vogliono capire se la tragedia poteva essere evitata. Infatti assistiti dall’avvocato Matteo Mion, hanno presentato un esposto alla Procura di Padova. Il legale, al quotidiano locale, ha dichiarato:

Alla luce di quanto accaduto, il caso merita approfondimento da parte della procura. È chiaro che qualcosa è andato storto e che il personale sanitario avrebbe dovuto essere più scrupoloso di fronte alle condizioni della gestante.

donna incinta dimessa morta neonata

La famiglia infatti ha richiesto l’autopsia sul corpicino della bimba. Inoltre, da ciò che è emerso, la giovane mamma 8 giorni dopo l’intervento è dovuta tornare in ospedale per un ematoma alle suture, che le hanno praticato dopo il cesareo.

Strage di Ardea, il sogno spezzato del piccolo Daniel e lo strazio della madre

Strage di Ardea, il sogno spezzato del piccolo Daniel e lo strazio della madre

Milo Infante pubblica un post per chiarire ciò che sta accadendo sul caso di Denise Pipitone

Milo Infante pubblica un post per chiarire ciò che sta accadendo sul caso di Denise Pipitone

Strage di Ardea, la madre era in casa: alla vista della pistola del figlio scappa

Strage di Ardea, la madre era in casa: alla vista della pistola del figlio scappa

Strage di Ardea, il legale della famiglia Fusinato ha spiegato cosa è accaduto

Strage di Ardea, il legale della famiglia Fusinato ha spiegato cosa è accaduto

Caso Denise Pipitone: Giacomo Frazzitta commenta le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Caso Denise Pipitone: Giacomo Frazzitta commenta le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Tanti soldi nel carrello

Tanti soldi nel carrello