autopsia bimba

Avellino, arrivati i primi risultati dell’autopsia della bimba di 4 anni morta in casa

Bimba di 4 anni muore nella sua abitazione: arrivati i primi risultati dell'autopsia

Hanno eseguito l’autopsia sul corpo della piccola Maria, nella giornata di martedì 12 luglio. La bimba di 4 anni purtroppo già affetta da una grave patologia, è morta nella sua abitazione, ma la Procura ha voluto bloccare il funerale per avviare un’inchiesta.

autopsia bimba

Sono davvero tante le domande a cui gli inquirenti devono trovare una risposta per questa vicenda così drammatica. Tuttavia, il medico per poter consegnare la relazione completa, ha a disposizione 90 giorni.

Da ciò che riportano Ottopagine, noto quotidiano locale, sul corpo della piccola il dottore ha trovato delle strane chiazze rosse. Però non è detto che siano dovute ai maltrattamenti subiti.

Potrebbero essere causate anche alla malattia di cui era affetta dalla nascita e che purtroppo non le permetteva di fare una vita normale. Negli ultimi tempi la piccola Maria era stata ricoverata anche all’ospedale Santobono di Napoli. Dove i medici l’avevano sottoposta a tutti i controlli e le cure del caso.

autopsia bimba

Infatti è proprio in questa struttura sanitaria che hanno fatto dei video in cui lei ammetteva di essere vittima di violenze. Tutti questi filmati ora sono in mano alla Procura che sta cercando di far luce sulla vicenda.

Il medico legale per poter dare delle risposte concrete, è in attesa degli esami istologici, che dovranno arrivare nei prossimi giorni. Lo scopo è quello di capire cosa sia accaduto alla bambina.

I precedenti della bimba di 4 anni morta in casa

Da ciò che riportano diversi media locali, la situazione familiare difficile della piccola era seguita proprio dagli assistenti sociali. Questo perché, la madre prossima al parto, non poteva prendersi cura della figlia.

Di conseguenza avevano disposto il suo trasferimento in una struttura. Per questo ora gli inquirenti vogliono arrivare alla verità dietro questa morte così atroce e straziante.

autopsia bimba

Sono due le comunità in lutto per questa perdita e sono quella di Mugnano del Cardinale e quello di Saviano. Il suo funerale è stato celebrato nella mattinata di ieri, mercoledì 13 luglio e sono davvero tante le persone che hanno deciso di essere presenti per un ultimo saluto alla bimba, volata in cielo davvero troppo presto.