maria scomparsa

Bari, Maria Cioce scomparsa: da 6 giorni nessuno ha sue notizie

La misteriosa scomparsa di Maria Cioce, la donna è scesa dall'auto del marito e non è più tornata a casa

Sono giorni di ansia e disperazione quelli che stanno vivendo i familiari di Maria Cioce. Nessuno ha più sue notizie da sabato 16 luglio e sono tutti preoccupati per lei. Il marito ha presentato una denuncia e le forze dell’ordine al momento stanno portando avanti tutte le indagini.

maria scomparsa

In tanti sono distrutti da questa scomparsa così improvvisa. Non è la prima volta che la donna si allontana, ma tutte le altre volte è sempre tornata a casa, non è mai stata lontana così a lungo.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media, il dramma è avvenuto intorno alle 17.30 di sabato 16 luglio. Precisamente nel quartiere San Paolo, di Bari.

In realtà Maria abita con i suoi familiari, nel quartiere Cecilia, di Modugno. Tuttavia, al momento della scomparsa si trovava in auto con il marito ed è scesa volontariamente, probabilmente per andare ad acquistare qualcosa.

maria scomparsa

Però nessuno dei suoi familiari ha avuto più sue notizie. Nel giorno della sua sparizione, indossava un paio di occhiali con montatura nera, una maglia blu, una canotta bianca, dei pantaloni corti di jeans e delle scarpe colorate.

Da ciò che dicono i suoi cari, con sé non ha né il telefono e nemmeno i suoi documenti. Potrebbe anche essere in stato confusionale.

Le ricerche e l’appello per ritrovare Maria Cioce

Le forze dell’ordine hanno avviato sin da subito tutte le ricerche del caso. Prima con i cani molecolari e poi con droni e l’elicottero, ma per ora non è arrivata nessuna novità. I suoi familiari, in un appello sui social, hanno scritto:

Aiutateci a trovare Maria Cioce scomparsa sabato dalle ore 17.30 al quartiere San Paolo, di Bari. Indossa un paio di occhiali con montatura nera.

maria scomparsa

Maglia blu, canotta bianca, bermuda di jeans e scarpe colorate. Non ha né cellulare, né documenti ed è in stato confusionale. Condividete e contattate il servizio dell’ordine. O contattatemi personalmente.