omicidio bimba

Bimba di 11 mesi morta dimenticata in auto: il padre indagato per omicidio colposo

Bimba di 11 mesi morta dimenticata in auto per diverse ore: il padre indagato per il reato di omicidio colposo

Sono ancora in corso tutte le indagini per la straziante vicenda della bimba di soli 11 mesi deceduta dopo che il padre l’ha dimenticata in auto, per circa 7 ore. Purtroppo durante il tragitto per andare a lavoro, non si è fermato all’asilo, dove le maestre attendevano il suo arrivo.

omicidio bimba

Gli inquirenti hanno deciso di iscrivere l’uomo, che lavora come Carabiniere sul registro degli indagati. Il reato per lui contestato è quello del delitto colposo. Da ciò che è emerso il seggiolino non era dotato del dispositivo anti-abbandono, obbligatorio dal 2019.

I fatti sono avvenuti intorno alle 14, di mercoledì 7 giugno. Precisamente nel parcheggio che si trova via Fucilieri, nel quartiere di Cecchignola, che si trova nella città di Roma.

La prima a fare la straziante scoperta è stata proprio la moglie. Quest’ultima quando si è recata al nido per riprendere la figlia, ha scoperto che in realtà non era mai arrivata lì.

omicidio bimba

La donna spaventata si è recata subito in quel parcheggio ed è proprio a quel punto che ha trovato la piccola, esanime, nel suo seggiolino. Un agente ha rotto il vetro e successivamente sono intervenuti i sanitari.

Nessuno l’ha notata per quelle ore, poiché la macchina aveva i vetri neri. L’uomo ha spiegato che era convinto di averla lasciata a scuola.

Bimba di 11 mesi deceduta dimenticata in auto, disposta l’autopsia

Gli inquirenti per avere un quadro completo di tutta l’inchiesta, hanno quindi deciso di disporre l’autopsia sul corpo della bambina. L’ipotesi più plausibile però, è proprio quella che abbia perso la vita per un collasso causato dal caldo.

Il padre nelle sue dichiarazioni al pm, ha spiegato che di solito metteva la borsa di lavoro sui sedili posteriori. In quell’occasione però, l’ha messa vicino a lui e questo potrebbe avergli causato la condizione, chiamata: “Sindrome del bambino abbandonato!” L’uomo nelle sue dichiarazioni ha detto:

omicidio bimba

Non so cosa sia successo, ero convinto di aver lasciato Stella all’asilo, tanto che in mattinata ci eravamo sentiti con mia moglie per decidere chi andava a riprenderla.