nonna bimbo

Bimbo di 6 anni trovato morto sotto il pavimento: la nonna chiedeva la custodia dei nipoti da un anno

La straziante storia di un bimbo di 6 anni trovato morto sotto al pavimento di casa: arrestata la madre insieme al compagno

Una storia davvero straziante è quella venuta fuori negli ultimi giorni nello stato dell’Arkansas, negli Stati Uniti. Gli agenti hanno trovato un bimbo di soli 6 anni senza vita sotto il pavimento della casa, la sorella invece era in condizioni molto gravi. Arrestata la madre, insieme al compagno.

nonna bimbo

Una vicenda che ha sconvolto l’intera nazione, ma soprattutto la nonna. Quest’ultima chiedeva la loro custodia da circa un anno, ma non è più riuscita a vederli.

I fatti sono iniziati lo scorso venerdì 16 dicembre. In un’abitazione che si trova nella comunità di Moro, in Arkansas, negli Stati Uniti.

La nonna chiedeva di poter vedere i suoi due nipotini di 8 e 6 anni da circa un anno. Tuttavia, sia dalla figlia, che il suo compagno inventavano sempre una scusa. La donna stufa, ha deciso di chiedere l’intervento della polizia.

nonna bimbo

Gli agenti hanno fatto irruzione nella casa nella serata di venerdì. In un primo momento credevano che il nipote fosse in un’altra abitazione. Però è solo successivamente, che la madre ha confessato una triste verità.

Il piccolo era deceduto circa 3 mesi prima e lo avevano sepolto sotto il pavimento della casa. Dai primi risultati dell’autopsia, è emerso che purtroppo è deceduto per le continue vessazioni che ha subito negli anni.

L’arresto della madre del bimbo di 6 anni trovato senza vita sotto il pavimento

La sorella maggiore di 8 anni, al momento, si trova ricoverata in ospedale. Anche le sue condizioni non sono molto buone. Ha riportato diverse ferite ed ustioni, in molte parti del suo corpo.

La madre Ashley Roland ed il compagno Nathan Bridges al momento sono in arresto, per i reati di aver messo fine alla vita del piccolo, occultamento del corpo ed anche per ciò che gli hanno fatto in questi anni. Un amico della donna, in un’intervista con un quotidiano locale, ha detto:

nonna bimbo

Karen si è presentata nella casa per prendere i nipoti venerdì, ma le hanno detto che il più piccolo era a casa di un amico e la più grande non poteva camminare.