Causa decesso Bob Saget

Bob Saget: rivelata dopo un mese la causa della morte del noto attore

La famiglia dell'attore Bob Saget, dopo un mese dalla tragedia, ha rivelato la causa del decesso: ha battuto la testa in modo accidentale

Dopo un mese dalla morte del noto attore Bob Saget, è arrivata una triste realtà sulla causa della sua morte.

Causa decesso Bob Saget

Conosciuto nel mondo televisivo, in particolar modo, per la sua interpretazione nella sitcom Gli amici di papà, l’attore ha perso la vita all’età di 66 anni, a seguito di un trauma cranico.

Bob Saget aveva battuto la testa in modo accidentale, ma non aveva dato peso alla cosa ed era andato a dormire senza farsi visitare da un dottore.

Causa decesso Bob Saget

A rivelare la triste verità, è stata la sua famiglia dopo un mese dalla morte. Le forze dell’ordine avevano aperto un’indagine, dopo aver rinvenuto il corpo senza vita dell’attore, conduttore, comico e regista americano.

Gli investigatori non hanno trovato alcun segno di violenza o di tracce di droghe nella stanza di albergo dove si è consumata la tragedia.

L’autopsia sul cadavere ha evidenziato come causa del decesso un trauma cranico. La sua è stata definita una morte banale, che ha gettato ancora di più nel dolore e nello sconforto i suoi numerosissimi fan.

Ha battuto il retro della testa contro qualcosa.

Questa la spiegazione della sua famiglia.

Il successo di Bob Saget

Bob Saget è conosciuto sia nel mondo televisivo che in quello del cinema, per i suoi ruoli di Danny Tanner nella sitcom ABC Full House e per il suo sequel Netflix Fuller House.

La sua voce è in conosciuta come quella del narratore Ted Mosby nella sitcom della CBS How I Met your mother.

Causa decesso Bob Saget

Nel 2014 era stato nominato per il Grammy Awards come miglior album comico.

Ma sarà ricordato soprattutto per il suo ruolo da protagonista nel film Gli amici di papà.

Bob Saget è nato il 17 maggio del 1956 ed è morto il 9 gennaio 2022 in una stanza di un albergo della città di Orlando, in Florida. Ora tutti si fanno la stessa domanda, se dopo aver battuto la testa fosse andato dal dottore, l’attore si sarebbe salvato?