Bonus Indennità Covid-19

Bonus Indennità Covid-19, 800 euro ad aprile e 1000 a maggio: ecco a chi spetta

Novità per il Bonus Indennità Covid-19: 800 euro ad aprile e 1000 a maggio, ma con i requisiti

Il Bonus Indennità Covid-19 sta facendo discutere molto e non è ancora chiaro ciò che accadrà nel mese di aprile e di maggio. Saranno 800 euro? Saranno 600 euro? Spetterà a tutti? Non è stato ancora confermato e nei prossimi giorni verrà pubblicata una definitiva approvazione riguardo questo sostegno economico.

Bonus Indennità Covid-19

Le uniche informazioni trapelate fino ad ora, riguardano una bozza e sembrerebbe il bonus verrà esteso anche agli stagionali non del turismo e agli intermittenti che hanno smesso di lavorare dopo gennaio, così come agli autonomi senza partita IVA e a chi effettua le vendite a domicilio.

Per il mese di maggio, se il lavoratore presenterà un calo del 33% del proprio reddito nel secondo bimestre del 2020, rispetto a quello del 2019, avrà diritto a 1000 euro di bonus.

Bonus Indennità Covid-19

Naturalmente, la persona che sa di aver avuto questo calo, dovrà farlo presente all’INPS con una domanda, dichiarando di avere i requisiti richiesti. Quest’ultimi saranno verificati. I 1000 euro spetteranno quindi:

– Liberi professionisti titolari di partita IVA, iscritti alla Gestione Separata (riduzione di almeno il 33% del reddito nel secondo bimestre)

– Lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, che hanno smesso di lavorare.

– Iscritti alle Gestioni Speciali dell’Ago, che hanno cessato l’attività per l’emergenza sanitaria o hanno subito una riduzione del 33% del fatturato nel secondo bimestre del 2020.

– Addetti stagionali del turismo, delle terme, dello spettacolo, dello sport, della vendita a domicilio ed intermittenti.

Bonus Indennità Covid-19

Per quanto riguarda colf e badanti, è previsto un bonus tra i 400 e i 600 euro.

Questa illustrata, è la bozza per il mese di maggio. Cosa accadrà invece per il bonus di aprile?

Secondo le notizie riportate, il bonus di aprile, sarà di 800 euro e verrà erogato in modo automatico a tutti coloro che lo hanno recepito già a marzo.

Bonus Indennità Covid-19

Per quanto riguarda il mese di maggio, coloro che non avranno diritto ai 1000 euro, perché non hanno i requisiti richiesti, potranno avere il bonus di 800 euro, ma in modo selettivo. Cosa vuol dire? Sembrerebbe che il Governo voglia introdurre una soglia di reddito massimo. Si parla di circa 35.000 euro.

Bonus Indennità Covid-19

Come già evidenziato, questa è soltanto una bozza. In attesa della conferma da parte dello stesso Governo.

Dramma a Nocera Inferiore, morta neonata di 32 giorni: era malnutrita

Dramma a Nocera Inferiore, morta neonata di 32 giorni: era malnutrita

Catello Miotto arrestato dalla Polizia: grave condanna per l'ex ballerino di Amici

Catello Miotto arrestato dalla Polizia: grave condanna per l'ex ballerino di Amici

Ignazio Moser, grave lutto: "La tua bontà e nobiltà d'animo rimarranno sempre con noi"

Ignazio Moser, grave lutto: "La tua bontà e nobiltà d'animo rimarranno sempre con noi"

È morta la regina delle fiction: addio a Sara Melodia

È morta la regina delle fiction: addio a Sara Melodia

Giuseppe Conte risponde alla accuse verso lui e la sua compagna

Giuseppe Conte risponde alla accuse verso lui e la sua compagna

Lutto per il principe Harry: morta la madrina Lady Celia Vestey

Lutto per il principe Harry: morta la madrina Lady Celia Vestey

Vibo Valentia, doppia scossa di terremoto spinge la gente fuori di casa: si scatena il panico in città

Vibo Valentia, doppia scossa di terremoto spinge la gente fuori di casa: si scatena il panico in città