brutto incidente

Brutto incidente sulla A29, due sono i morti

Inutile l'intervento dei soccorsi, i corpi carbonizzati

Nella giornata di mercoledì 21 aprile si è verificata una vera e propria tragedia sull’autostrada A29. Infatti, nel tratto di strada che porta Palermo verso Mazara Del Vallo un brutto incidente ha causato la morte delle due persone coinvolte. Lo schianto è avvenuto all’uscita della galleria di Fulgatore per cause ancora da accertare.

brutto incidente

Un vero e proprio dramma quello avvenuto nella giornata del 21 aprile sull’autostrada A29. All’uscita della galleria di Fulgatore un auto su cui viaggiavano due persone è finita contro il guard rail della strada. Il brutto incidente ha causato l’immediato incendio della vettura, rendendo quindi inutile l’intervento dei soccorsi.

Infatti, le due persone presenti all’interno dell’auto sono morte carbonizzate. Attualmente, dunque, sono in corso tutte quelle procedure previste per l’identificazione dei due cadaveri. Oltre ai soccorsi, sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco. Tuttavia, però, l’improvviso incendio ha reso impossibile qualunque tentativo di salvezza da parte dei soccorritori.

tragedia sulla a29

Tempestiva è stata la ricostruzione della dinamica del brutto incidente da parte degli inquirenti. L’auto su cui viaggiavano le vittime, una Suzuki Swift, avrebbe urtato con molta violenza contro il guard rail all’uscita della galleria di Fulgatore. Dopo il violento impatto, la vettura ha iniziato a prendere fuoco circa 900 metri di distanza dallo svincolo per Dattilo.

terribile impatto

Oltre a ciò, si pensa che la velocità con cui sia avvenuto il violento impatto non abbia dato il tempo necessario alle due vittime di rendersi conto della tragedia che si stava consumando, impendendo loro anche di uscire dalla vettura che di lì a poco sarebbe andata in fiamme.

Brutto incidente sulla A29, si sta risalendo all’identità delle vittime

due persone carbonizzate

Dopo il brutto incidente, il tratto dell’autostrada A29 coinvolto nella tragedia è stato temporaneamente chiuso al traffico per dar modo agli addetti di ripristinare tutte le condizioni di viabilità. In queste ore, inoltre, si sta lavorando per risalire all’identità delle due vittime grazie al lavoro degli uomini della Polizia Stradale.

Importanti rivelazioni sul caso di Denise Pipitone poco fa a Rai 1

Importanti rivelazioni sul caso di Denise Pipitone poco fa a Rai 1

Le dichiarazioni di Alberto di Pisa, ex procuratore capo di Marsala, sul caso di Denise Pipitone

Le dichiarazioni di Alberto di Pisa, ex procuratore capo di Marsala, sul caso di Denise Pipitone

Caso Denise Pipitone: la 19enne fermata a Scalea ospite in collegamento da Barbara D'Urso

Caso Denise Pipitone: la 19enne fermata a Scalea ospite in collegamento da Barbara D'Urso

Reddito di emergenza 2021, c'è tempo fino al 31 Maggio: requisiti e come fare domanda

Reddito di emergenza 2021, c'è tempo fino al 31 Maggio: requisiti e come fare domanda

Nomi vietati per i figli: coppia fermata dai giudici all'anagrafe

Nomi vietati per i figli: coppia fermata dai giudici all'anagrafe

La 19enne interrogata a Scalea non è Denise Pipitone: il video di Chi l'ha visto

La 19enne interrogata a Scalea non è Denise Pipitone: il video di Chi l'ha visto

L'osteria non può aprire per mancanza di spazio all'aperto: il bellissimo gesto del parroco

L'osteria non può aprire per mancanza di spazio all'aperto: il bellissimo gesto del parroco