elena morta

Campi Bisenzio in lutto, Elena Massi è morta a 35 anni 2 giorni dopo il drammatico incidente

Grave lutto a Campi Bisenzio: travolta da un furgone, Elena Massi è morta a 35 anni dopo 2 giorni di agonia

Si chiamava Elena Massi ed aveva 35 anni, questa donna molto conosciuta nella sua città, è l’ennesima vittima di un incidente stradale. Dopo l’impatto le sue condizioni sono apparse disperate e i medici dal suo arrivo in ospedale, non sono riusciti a fare nulla per poterla aiutare.

elena morta

I traumi riportati per lei sono risultati essere davvero fatali. Da quando la notizia si è diffusa sui social, sono davvero tante le persone che hanno voluto scrivere dei messaggi di cordoglio per la giovane e per i suoi cari.

Secondo le informazioni rese note da alcuni media locali, la tragedia si è consumata lo scorso martedì 9 agosto. Precisamente nel parcheggio che si trova in viale Allende, a Campi Bisenzio, in provincia di Firenze.

Elena in realtà lavorava da ormai diverso tempo nella stazione di servizio che si trova lì. Era felice e molto attiva nel sociale.

elena morta

Tuttavia, per cause ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, è stata travolta da un furgone proprio mentre stava attraversando. I presenti si sono presto resi conto della gravità delle sue condizioni.

Sul posto oltre alle forze dell’ordine, sono arrivati anche i sanitari. Questi ultimi dopo averla stabilizzata, l’hanno trasportata d’urgenza in ospedale. Però, è proprio in nosocomio, dopo 2 lunghi giorni di agonia, che il suo cuore ha cessato di battere per sempre.

I messaggi di cordoglio per Elena Massi sui social

La ragazza era molto impegnata come volontaria nella chiesa di Piave di Santo Stefano, aveva anche lavorato come la segretaria per l’Anspi Toscana. Grazie proprio a questa sua dedizione nel sociale, era molto conosciuta. Una sua amica, Anna, sui social ha scritto:

Cara Elena, conservo il tuo ricordo di giovane donna che ha combattuto tanto per riprendere in mano la propria vita. Lasci una famiglia distrutta dal dolore e tantissimi che ti hanno preso ad esempio, seguito, voluto bene.

elena morta

E tu quell’amore lo sentivi. Una vita finita presto, troppo presto, ma che ci ha dato tanto. Non ti dimenticherò, la mia famiglia non si dimenticherà di te. Riposa in pace e veglia su di noi.