tv canone

Canone TV non pagato: rischio di sanzioni fino a 600 euro o due anni di carcere

Canone tv, per persone che non lo pagano rischiano di pagare 600 euro di multa o due anni di carcere

Di recente è giunta una notizia riguardo il pagamento del canone TV il quale viene pagato, a partire dal 2016, attraverso la bolletta dell’energia elettrica. Tutte le persone che non salderanno la bolletta risparmiando qualche soldo in più riceveranno sanzioni che vanno dai 600 euro di multa fino ai due anni di carcere. Scopriamo insieme di cosa si tratta nel dettaglio.

A partire dall’anno 2016, per impedire che i cittadini continuassero a guardare la televisione di Stato senza però saldare la tassa del servizio, si è imposto di pagare il canone tv attraverso la bolletta dell’energia elettrica. Adesso per chi non paga la tassa c’è il rischio di andar incontro ad una multa di 600 euro o addirittura due anni di carcere. Ecco i dettagli.

tv canone

Stando a quanto riferito dall’Agenzia Delle Entrate, ogni nucleo famigliare è tenuto a pagare il canone di abbonamento alla televisione una volta l’anno. Tuttavia sono state molte le persone che hanno rifiutato di pagarlo. Alla luce di questo lo Stato ha decretato che tutti i fornitori del servizio elettrico nazionale inserissero il pagamento del canone tv nella bolletta della luce.

tassa foto

Sempre l’Agenzia Delle Entrate ha introdotto il pagamento del canone tv nella bolletta della luce riportando l’art. 1 ai commi 152-159, della legge 208/2015:

-è stata introdotta la presunzione di detenzione dell’apparecchio televisivo nel caso in cui esista un’utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui una persona ha la propria residenza anagrafica;
-i titolari di utenza elettrica per uso domestico residenziale effettuano il pagamento del canone mediante addebito nella fattura dell’utenza di energia elettrica. Questi utenti, quindi, non potranno più pagare tramite bollettino postale.

televisione foto

Non è tutto. Anche i cittadini che risiedono all’estero devono pagare la tassa. Affinché accada questo è necessario che tali cittadini possiedano una casa in Italia all’interno della quale è presente una televisione.

bolletta foto

L’importo della tassa del canone tv è pari a 90 euro i quali sono divisi in 10 mensilità da 9 euro. Nel caso in cui un cittadino si rifiuti di pagare tale tassa, il possessore di tv dovrà andare incontro a delle sanzioni. Si tratta di una multa pari a 600 euro. Nei casi più estremi c’è anche il rischio di denuncia e di essere coinvolti in reato di falso ideologico.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"