caos cimiteri romani

Caos nei cimiteri di Roma, le ceneri di Gigi Proietti portate in Umbria

I cimiteri romani sono al collasso e non c'è posto per il grande attore

Non si trova ancora una soluzione per quanto riguarda il caos che vede coinvolti i cimiteri della Capitale. Una vicenda che riguarda anche il grande attore Gigi Proietti le cui ceneri sono state ora trasferite in Umbria, nel cimitero dove sono stati sepolti i suoi genitori. Nei cimiteri di Roma non c’è posto nemmeno per lui.

caos cimiteri romani

Nel caos che sta coinvolgendo il comune di Roma riguardo i cimiteri della capitale è finito anche il grandissimo attore Gigi Proietti. Le sue ceneri, infatti, attualmente sono state portate e sepolte in Umbria. Più precisamente nel cimitero di Porchiano del Monte, dove riposano anche i genitori dell’attore. Le ceneri dell’attore resteranno lì fino a quando non verrà trovato un posto nel cimitero del Verano.

Tale cimitero, infatti, attualmente risulta essere pieno e anche con l’assenza di un loculo disponibile. Ma il Verano non è l’unico cimitero ad essere caratterizzato da questa situazione. C’è da dire che, riguardo questa situazione, l’amministrazione della capitale si sta ritrovando in un vero e proprio caos che si sta dimostrando difficile da gestire.

Cimiteri della capitale, Roma nel caos

cimiteri capitolini

Infatti, sono molte le salme ammassate nei cimiteri così come i corpi in attesa di essere cremati. Non solo questo, però. Infatti numerose sono le urne nei magazzini che non possono essere restituite alle famiglie per colpa della complicata e lunga burocrazia.

cimiteri romani

Per quanto riguarda tale situazione, quello che si sta verificando nei cimiteri di Roma è un vero e proprio degrado. Oltre al dolore della perdita dei propri cari, i famigliari delle vittime devono affrontare anche questo caos, trovando in delle circostanze davvero spiacevoli.

cimiteri capitale

La drammatica situazione, tuttavia, riguarda tutti i cimiteri compreso quello del Verano che ormai sembra essere totalmente abbandonato a se stesso. I cittadini romani, dunque, sperano di poter risolvere questo drammatico problema al più presto per poter portare almeno un fiore sulle tombe dei loro cari defunti.

La gioia del papà del piccolo Nicola Tanturli, dopo il ritrovamento del bambino

La gioia del papà del piccolo Nicola Tanturli, dopo il ritrovamento del bambino

I dubbi sulla scomparsa del piccolo Nicola Tanturli: i punti oscuri della vicenda

I dubbi sulla scomparsa del piccolo Nicola Tanturli: i punti oscuri della vicenda

Tragedia a Cesena, il piccolo Diego Georgiev è morto a 2 anni: i genitori presentano un esposto

Tragedia a Cesena, il piccolo Diego Georgiev è morto a 2 anni: i genitori presentano un esposto

Ritrovamento Nicola Tanturli: le condizioni e il primo abbraccio con sua madre

Ritrovamento Nicola Tanturli: le condizioni e il primo abbraccio con sua madre

Ritrovameto Nicola Tanturli, la prima ricostruzione sul percorso

Ritrovameto Nicola Tanturli, la prima ricostruzione sul percorso

Funerale di Salvatore Ranieri: il nonno ha tentato di proteggere i fratellini uccisi

Funerale di Salvatore Ranieri: il nonno ha tentato di proteggere i fratellini uccisi

Caso Denise Pipitone: l'ex pm Maria Angioni indagata per false dichiarazioni

Caso Denise Pipitone: l'ex pm Maria Angioni indagata per false dichiarazioni