investita mamma

Capriolo, investita da due diversi veicoli: giovane mamma di 38 anni ha perso la vita

Dramma a Capriolo, mamma di 38 anni travolta da due auto, è morta sul colpo: tra poco avrebbe riabbracciato il figlio

Un gravissimo sinistro è quello avvenuto nel pomeriggio di giovedì 15 dicembre, nel piccolo comune di Capriolo. Purtroppo ad avere la peggio è stata una giovane mamma di 38 anni, che dopo esser stata investita da un veicolo, un secondo che stava sopraggiungendo l’ha investita di nuovo.

investita mamma

Le contusioni da lei riportate per lei sono risultate troppo gravi. Infatti, pare che abbia perso la vita praticamente sul colpo. Ora saranno solo le indagini a far luce su questo sinistro.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti intorno alle 17.30 di giovedì 15 dicembre. Precisamente lungo via Sarnico, nel piccolo comune di Capriolo, in provincia di Brescia.

La donna, chiamata Viktoriia Hladkoskok, in passato aveva lavorato come badante e al momento stava facendo la domestica. Era originaria dell’Ucraina, ma viveva in Italia con il compagno da ormai diversi anni.

investita mamma

Aveva un figlio minore, che vive ancora nella sua Nazione, ma che sarebbe dovuto arrivare a breve in Italia.

La donna stava attraversando la strada per tornare a casa, quando all’improvviso una persona alla guida di un’auto l’ha investita. La giovane è finita prima sul parabrezza della macchina e poi è caduta rovinosamente a terra. È proprio a quel punto che un altro automobilista che stava passando su quella strada, alla guida di Suv, l’ha investita di nuovo.

Mamma di 38 anni deceduta dopo l’investimento

I passanti hanno lanciato tempestivamente l’allarme alle forze dell’ordine e ai sanitari. Questi ultimi sono arrivati sul posto in pochi minuti ed hanno cercato di rianimarla. Alla fine, però, non hanno avuto altra scelta che constatare il suo decesso.

Gli agenti al momento sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica. L’ipotesi è che molto probabilmente lo scontro è avvenuto a causa della scarsa visibilità.

investita mamma

Il corpo della donna si trova ora nell’obitorio locale, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non è ancora chiaro se gli inquirenti decideranno o meno di aprire un fascicolo d’indagine per il reato di delitto stradale.