Claudio Lasala ucciso a Barletta

Claudio Lasala, ucciso a 24 anni per un cocktail: le parole del suo amico

Il racconto di un amico di Claudio Lasala, il ragazzo di soli 24 anni ucciso con una coltellata a Barletta per un "cocktail negato"

Claudio Lasala è morto a soli 24 anni a Barletta, ucciso con una coltellata. Il giovane ha perso la vita per un “cocktail negato” durante una serata in compagnia dei suoi amici. Nonostante il trasporto in ospedale, il ragazzo non ce l’ha fatta.

Claudio Lasala ucciso a Barletta

Un suo amico ha voluto raccontare le sue ultime parole, prima di spegnersi per sempre. La tragedia è accaduta lo scorso venerdì, quando Claudio ha iniziato un’accesa discussione con il 20enne Michele Dibenedetto e il 18enne Ilyad Abid all’interno di un locale. Una discussione poi continuata in strada e terminata con il peggiore degli epiloghi.

Secondo il racconto del suo amico, il 20enne Michele Dibenedetto aveva iniziato a pretendere un bicchiere offerto dalla vittima, mentre il 18enne Ilyad Abid sarebbe stato colui che avrebbe rubato il coltello dal bancone del bar e avrebbe inflitto una coltellata a Lasala. L’amico si era reso conto del litigio, ma si era poi ritrovato travolto dalla gente che fuggiva in strada. Poi, aveva notato Claudio Lasala dirigersi verso la piazza.

Claudio Lasala ucciso a Barletta

Gli chiedevo chi fosse stato, ma Claudio rispondeva di non essersi fatto nulla e che stava bene.

Qualche ora dopo, il 24enne è morto all’interno della struttura sanitaria. Quella coltellata aveva danneggiato degli organi vitali e i medici non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita. Il prossimo giovedì verrà eseguito l’esame autoptico sul suo corpo senza vita, che rivelerà l’esatta causa del suo decesso.

Claudio Lasala ucciso a Barletta

Sui social sono apparse numerose foto di striscioni e persone in strada, che chiedono giustizia per la morte di un ragazzo di soli 24 anni.

Nessuno ha il diritto di togliere la vita a qualcuno. Nessuno ha il diritto di strappare un figlio ai genitori e alla sua famiglia. Claudio, sicuramente sarai in un posto migliore. La tua voglia di vivere e il tuo sorriso rimarranno per sempre nei nostri cuori.