pianeta-terra-clima

Clima: tra due generazioni il nostro pianeta sarà invivibile

Il clima sta peggiorando. Tra due generazioni, la Terra potrebbe non essere più abitabile.

La situazione del clima sul nostro pianeta sta peggiorando. L’inquinamento atmosferico sta diventando sempre maggiore e la composizione dell’aria presente nell’atmosfera non è più quella di un tempo. Abbiamo definitivamente piegato il nostro pianeta. Tra due generazioni, la situazione potrebbe diventare insostenibile.

terra-surriscaldamento

Il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, esordisce con una frase molto pesante: “Non abbiamo più tempo. Ci restano solo due generazioni.” In poche parole, tra due generazioni la situazione potrebbe nettamente cambiare.

Ciò significa che i nostri nipoti non potranno vivere all’aria aperta senza rischiare di stare male. La sopravvivenza della specie umana è collegata a una serie di fattori e di fenomeni che, tuttavia, abbiamo causato proprio noi. Uno tra questi è sicuramente il surriscaldamento globale.

clima-terra-invibile

Abbiamo notato come le temperature si siano notevolmente alzate negli ultimi anni. Abbiamo avuto un autunno più mite, leggero, quasi una sorta di estate prolungata. Dopotutto, 20 gradi a Novembre raramente erano stati raggiunti. Un’anomalia del sistema.

Il Pianeta Terra è piegato dalla nostra razza. Il rischio del clima è ben più grande. I ghiacciai si scioglieranno, e sotto si presume ci siano dei virus congelati da migliaia di anni, contro cui non abbiamo alcuna difesa immunitaria.

Consideriamo anche le zanzare che hanno causato numerosi decessi durante l’estate. Purtroppo, con l’aumento delle temperature, inevitabilmente si diffonderanno più insetti di tipo tropicale, a cui noi italiani non siamo abituati. E i danni da smog al nostro cervello sono in aumento.

terra-invivibile

Il problema è che il cambiamento climatico e l’inquinamento potrebbero modificare totalmente il nostro pianeta. Potremmo avere ondate di calore tali da raggiungere i 250 gradi. Per farvi un esempio, è la temperatura media che si trova su un lato di Marte, più esposto al sole e in quale è impossibile che la vita riesca a nascere.

Urge dunque fare qualcosa. Dobbiamo salvare la nostra Terra. Perché un domani potrebbe non esserci più. Potremmo non esserci più.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Kristopher Dixon muore a soli 18 anni: travolto da un tram

Kristopher Dixon muore a soli 18 anni: travolto da un tram

Veronica Panarello: condannata per calunnia nei confronti del suocero Andrea Stival

Veronica Panarello: condannata per calunnia nei confronti del suocero Andrea Stival

Napoli, l'uomo fermato per l'omicidio di Samuele Gargiulo nega l'omicidio

Napoli, l'uomo fermato per l'omicidio di Samuele Gargiulo nega l'omicidio

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede  di non pubblicare foto e video

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede di non pubblicare foto e video

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Ospite a Verissimo, Belen Rodriguez racconta per la prima volta del piccolo malore avuto dopo il parto

Ospite a Verissimo, Belen Rodriguez racconta per la prima volta del piccolo malore avuto dopo il parto