Perché la pistola di Alec Baldwin era carica?

Come mai la pistola di Alec Baldwin era carica?

A quanto pare, il proiettile esploso da Alec Baldwin era rimasto per sbaglio all'interno del caricatore dell'arma di scena

Sono giorni ormai che il mondo del cinema internazionale è sotto shock per quanto accaduto sul set del film Rush. Alec Baldwin, durante le riprese, ha sparato un colpo di pistola uccidendo la direttrice della fotografia e ferendo il regista, Ma perché sul set erano presenti dei proiettili veri? Alcuni media statunitensi sembra che abbiano da poco diffuso qualche dettaglio in più che lo spiegherebbe.

Perché la pistola di Alec Baldwin era carica?

Come riporta il sito TMZ, nota testata statunitense di ultime ore, sembra che in quella pistola fossero stati caricati dei proiettili veri per gioco. La troupe, anche nei giorni precedenti, si era divertita a sparare dei colpi veri per divertimento fuori dal set.

Successivamente, almeno uno dei proiettili veri in questione, era stato dimenticato all’interno del caricatore di quell’arma che, teoricamente, avrebbe dovuto contenere solo colpi a salve e quindi innocui per l’essere umano.

A consegnare l’arma ad Alec Baldwin, pare che sia stato l’assistente alla regia Dave Hall, che prima di dargliela avrebbe più volte affermato che quell’arma era scarica.

Halyna Hutchins e Joel Souza, rispettivamente direttrice della fotografia e regista del film, si trovavano ancora sul set per sistemare alcune cose prima di ripartire con le riprese.

L’incidente di Alec Baldwin

Perché la pistola di Alec Baldwin era carica?

Proprio in quel momento, Alec Baldwin avrebbe esploso il colpo, colpendo entrambi con un solo proiettile.

Le due vittime sono state subito soccorse dei medici presenti sul posto, per poi essere trasportate all’ospedale di Albuquerque. Per la Hutchins non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate dal proiettile. Mentre il regista Joel Souza, colpito di striscio dallo stesso proiettile che aveva già trapassato la donna, è già stato dimesso.

La Polizia della Contea di Santa Fe continua ad indagare sull’accaduto e ad interrogare tutti i testimoni e membri della troupe.

Perché la pistola di Alec Baldwin era carica?

Baldwin, assolutamente scioccato per quanto capitato, si è mostrato collaborativo nei confronti delle autorità e ha spiegato che farà tutto ciò che può per aiutare le indagini.

La vittima della tragedia, come ampiamente anticipato, è Halyna Hutchins, direttrice della fotografia del film. Nata in Ucraina, si era trasferita anni fa negli Stati Uniti, dove aveva studiato cinema in una prestigiosa accademia. Aveva 42 anni e ha lasciato un marito e un figlio piccolo.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"