simbolo coprifuoco

Concluso vertice di maggioranza: si va verso la conferma del coprifuoco alle 22. Ecco le indiscrezioni

Riunione tra Giuseppe Conte e i capi maggioranza sul nuovo Dpcm

Escono i dati sull’emergenza epidemiologica da Coronavirus in Italia e nel mondo, con riferimento alla giornata di domenica 10 gennaio 2021. Oggi si sono rilevati 18.627 casi e il numero di morti ammonta a 361. Numeri che non possono, ovviamente, lasciare indifferenti, in ragion dei quali il coprifuoco va verso la conferma.

Finita la riunione sul coprifuoco

Coprifuoco strade deserte

Da qualche minuto è finita la riunione del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e i capi delegazione di maggioranza sul nuovo Dpcm. Nel vertice ha tenuto banco il contenuto del decreto in arrivo per fronteggiare la minaccia costituita dal Covid-19 e dell’incontro con le Regioni in agenda domani.

Solo 5 Regioni in zona arancione

Conferenza stampa: Giuseppe Conte parla delle zone bianche

Stando alle recenti indiscrezioni, per tenere sotto controllo la situazione e contenere i numeri sempre preoccupanti, le autorità competenti in materia avrebbero stabilito di confermare il coprifuoco alle ore 22. Nel mentre, verrebbe introdotta la zona bianca. Dunque, i provvedimenti in previsione saranno probabilmente un decreto legge (Dl) e un decreto del presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm)

L’Italia intera è in zona arancione, ancora però per poche ore. Difatti, da domani, lunedì 11 gennaio 2021, a venerdì 15 gennaio, lo saranno unicamente 5 Regioni, vale a dire: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia, come ha previsto mediante apposita ordinanza il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Dosi dei vaccini esaurite

coronavirus

Giuseppe Conte ha riunito i capi delegazione della maggioranza per il Dpcm in divenire. A esprimere disagi è, inoltre, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Secondo quanto ha affermato il presidente, nella Regione si sono esaurite le dosi dei vaccini. Con una percentuale di somministrazione inferiore alla soglia del 40 per cento, ci sono la Calabria al 39,3%, la Lombardia al 38% e la provincia di Bolzano al 34,8%.

Coprifuoco: le misure definite dall’esecutivo

Controlli polizia per coprifuoco

Per arginare e contrastare il problema, nella speranza di concreti progressi, l’esecutivo avrebbe definito la conferma del coprifuoco a partire dalle ore 22 e l’introduzione della zona bianca, nei territori chiaramente meno colpiti dalla pandemia.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"