Lazio: Milinkovic Savic positivo al Covid

Coronavirus: anche Milinkovic Savic della Lazio è risultato positivo

In una nota ufficiale, la Federazione serba annuncia la positività al Coronavirus di Sergej Milinkovic Savic

Il coronavirus continua a martoriare l’Europa con la sua seconda ondata e, a farne le spese, sono anche molti calciatori professionisti. Sergej Milinkovic Savic, centrocampista della nazionale serba e della Lazio, è soltanto l’ultimo dei campioni del nostro campionato ad aver contratto il virus. Ad annunciare la sua positività, è arrivato un comunicato da parte della Federazione della Serbia.

Lazio: Milinkovic Savic positivo al Covid
Credit: SS Lazio

Il giorno prima della partita contro la Russia (ieri ndr), durante i regolari test per il virus Covid-19, si è scoperta la positività di altri tre calciatori. Si tratta di Sergej Milinkovic-Savic , Darko Lazovic (Verona) e Dorde Nikolic (Basilea). Insieme a loro, è risultato positivo anche un fisioterapista.

Questo è quanto riportato nella nota ufficiale della Federazione Calcio Serbia. I tre calciatori e il fisioterapista hanno immediatamente abbandonato il ritiro della nazionale e si sono messi in isolamento presso le proprie abitazioni.

La notizia della positività al Covid di Milinkovic, arriva quasi contemporaneamente a quella della di un altro calciatore noto della nostra serie A. Stiamo parlando del difensore del Napoli Hysaj, anch’egli risultato positivo durante il ritiro con la propria nazionale, l’Albania.

Lazio: Milinkovic Savic positivo al Covid
Credit: SS Lazio (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Questi, insieme a molti altri casi riscontrati durante questo stop delle nazionali, non fanno altro che incrementare le polemiche sull’utilità di questa pausa. Centinaia di calciatori che hanno dovuto lasciare i propri club di appartenenza per viaggiare e raggrupparsi con i rispettivi connazionali. Una cosa che, secondo molti, poteva essere evitata.

Oltre a Savic, la Lazio è senza Immobile e Strakosha

Lazio: Milinkovic Savic positivo al Covid
Credit: SS Lazio

Il Covid-19 sta mettendo a dura prova il regolare prosieguo dei vari campionati di calcio. La Lazio stessa, che soltanto qualche settimana fa era stata al centro di alcune polemiche riguardanti i dubbi risultati di alcuni tamponi, è una delle società più colpite dal virus.

Credit Video: Fortaleza Production – Youtube

Come annunciato qualche giorno fa dal presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, il campionato non si fermerà anche se dovesse esserci un secondo lockdown generale.

Ciò preoccupa ancor di più la società biancoceleste che, oltre a Milinkovic Savic, nelle prossime partite dovrà fare ancora a meno del Bomber Ciro Immobile e del portiere Strakosha.

Lucrezia Di Prima trovata senza vita: il fratello ha confessato l'omicidio

Lucrezia Di Prima trovata senza vita: il fratello ha confessato l'omicidio

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Daniele Mondello pubblica anche la foto della maglietta del piccolo Gioele

Daniele Mondello pubblica anche la foto della maglietta del piccolo Gioele

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia