Incontro mamma e figlia a Taormina

Coronavirus Taormina, mamma e figlia prematura separate per 40 giorni: l’emozionante incontro

La mamma è risultata positiva al Coronavirus e la figlia è stata fatta nascere prematuramente, per via dei suoi problemi cardiaci: si sono riabbracciate dopo 40 giorni

Questa è la meravigliosa storia di una mamma e di una figlia, che dopo 40 giorni di separazione, si sono riabbracciate. È accaduto a Taormina, un comune italiano della città di Messina, in Sicilia. Una donna, originaria del Bangladesh (India), è risultata positiva al Coronavirus, mentre era incinta di sua figlia. La piccola è nata prematura e con un grave problema al cuore, ma contro ogni aspettativa, è risultata immune al Covid-19.

Il team ospedaliero, dopo il ricovero della gestante, avvenuto verso metà giugno, hanno deciso di far nascere la bambina a 30 settimane, con un cesareo. Quel piccolo esserino pesava soltanto 1,4 kg! Una piccola guerriera!

Incontro mamma e figlia a Taormina

La mamma, tornata da Londra, era risultata positiva al virus. Viste le sue condizioni, i medici avevano deciso di indurla in coma farmacologico. Quando si è svegliata non sapeva nulla, cercava soltanto la sua bambina.

Con il passare dei giorni, la sua situazione ha iniziato a migliorare. Il Coronavirus ha smesso di attaccare il suo sistema immunitario, fin quando negli ultimi tamponi non è risultata negativa. Gli operatori sanitari hanno dichiarato di averla aiutata con le sacche di plasma autoimmune.

Incontro mamma e figlia a Taormina
Immagine di repertorio

Per quanto riguarda la bambina, è stata intubata per 24 ore e tenuta sotto controllo. Ha dei problemi cardiaci ed inizialmente si era deciso di sottoporla ad un intervento chirurgico, ma dopo una valutazione più approfondita, l’ospedale ha deciso di aspettare.

Il video dell’incontro tra mamma e figlia

Incontro mamma e figlia a Taormina

Oggi, dopo 40 giorni di lontananza, entrambe stanno bene e si sono lì abbracciate. Il video commovente ha scaldato il cuore di tutti i presenti e dell’intera Italia. Lacrime e applausi all’interno della struttura sanitaria.

Tanti sono stati i ringraziamenti della famiglia della neo mamma, alla struttura ospedaliera Misericordia di Palermo, dove la piccola è ricoverata e al Letojanni, che ha consentito il trasporto della mamma.

Viviana Parisi, le sue ultime parole sui social oggi suonano come un campanello d'allarme inascoltato

Viviana Parisi, gli inquirenti azzardano delle ipotesi, tra cui il suicidio

Papà muore annegato dopo aver salvato due bambini

Sette Buenaventura, infermiera di 26 anni, ignora il dolore, per curare i malati di Covid

Luigino, il papà di Viviana Parisi: "Le hanno fatto del male"

Dov'è stata in quei 22 minuti di buco Viviana Parisi?

Samantha Thomas ha perso la vita a soli 21 anni, mentre stava per mettere al mondo la figlia