Dipendente positivo al coronavirus

Dipendente positivo al Coronavirus: chiude Old Wild West a Dragona

A causa di un dipendente positivo al Covid-19 chiude l'Old Wild West a Dragona, il ristorante è costretto a ricorrere alla sanificazione e tutti i clienti e dipendenti sono sottoposti al tampone

A causa dell’esplosione della pandemia dovuta al Covid-19, un dipendente del ristorante con il marchio Old Wild West è rimasto contagiato ed è risultato positivo al Coronavirus. Le autorità hanno imposto la chiusura e la sanificazione del ristorante.

Per tutelare i nostri clienti e il nostro personale addetto abbiamo spontaneamente deciso la chiusura preventiva e temporanea dell’esercizio per 3/4 giorni di via di dragone 113, al fine di permettere l’attuazione di tutte le misure preventive. Un nostro addetto, attualmente in cassa integrazione nella propria abitazione, è stato trovato positivo

È con queste parole che gli stessi titolari annunciano la triste notizia.

In seguito alla vicenda riguardante lo stabilimento balneare “La Vela” di Ostia che ha chiuso a causa della pandemia Covid-19, il Coronavirus colpisce ancora. Ora a chiudere è un’altra attività di ristorazione. Si tratta dell’hamburgheria Old Wild West di via di Dragone. In questo ristorante è rimasto contagiato un dipendente.

Il dipendente dell’attività lavorativa, trovato positivo al Coronavirus, viveva con i suoi coinquilini che lo hanno contagiato. Tutti e sei i conviventi sono connazionali dell’uomo, precisamente originario del Bangladesh. Inoltre, hanno eseguito il tampone e in seguito sono risultati positivi. L’uomo che lavorava nel ristorante era impiegato come lavapiatti. Egli sembra che non abbia avuto nessun contatto con i clienti, al contrario, solo con i suoi colleghi.

Indagine epidemiologica

Ad oggi, c’è un indagine epidemiologica in corso. L’Asl di Roma 3 ha aperto un drive in Covid a Casal Bernocchi. Da quanto si apprende, possono recarsi per sottoporsi al tampone tutti cittadini che hanno avuto contatti con altre persone nella comunità bangladese. Allo stesso modo, hanno la possibilità di ricorrere al tampone tutti i clienti e dipendenti sia dell’attività di ristorazione, sia dello stabilimento balneare.

Al momento sappiamo che tutti i dipendenti che fanno parte dello stabilimento di Ostia, fortunatamente, sono risultati negativi al tampone.

Attualmente, l’attività di ristorazione sarà chiusa e sottoposta a sanificazione straordinaria dei locali, effettuata da una ditta certificata. Circa l’addetto del ristorante, al momento, è in cassa integrazione e si trova nella propria abitazione.

Viviana Parisi, terminata l'autopsia sul corpo: il medico legale non esclude nulla

DPCM di Giuseppe Conte: le misure fino al 7 settembre

La cognata di Viviana Parisi diffonde un referto del medico: manie di persecuzione

Mamma porta via dall'ospedale il bimbo che il papà voleva vendere in spiaggia

Morte di Viviana Parisi, nessun testimone si è ancora presentato: l'appello del Procuratore Cavallo

L'attore Antonio Banderas ha contratto il Coronavirus: il post su Instagram

Viviana Parisi, le sue ultime parole sui social oggi suonano come un campanello d'allarme inascoltato