Il 5 maggio una manifestazione per Denise Pipitone

Cosa accadrà il 5 maggio? Tutti uniti in una manifestazione per Denise Pipitone per chiedere la verità

Il 5 maggio la manifestazione per la verità: tutti uniti per la piccola Denise Pipitone

Cosa accadrà mercoledì 5 maggio? Il Sindaco di Mazara del Vallo ha organizzato una manifestazione per la piccola Denise Pipitone, nel pieno rispetto delle norme anti-covid. Tutti uniti per la bambina scomparsa nel 2004, per chiedere la verità. Una verità nascosta da 17 lunghi anni.

Il 5 maggio una manifestazione per Denise Pipitone

Care amiche e amici, mercoledì 5 maggio alle ore 20:30, insieme a Piera Maggio, Piero Pulizzi e l’avvocato Giacomo Frazzitta saremo in diretta televisiva da Piazza della Repubblica. In occasione della manifestazione dedicata alla nostra Denise per chiedere la verità.

Il 5 maggio una manifestazione per Denise Pipitone
Credit: Salvatore Quinci Sindaco – Facebook

Una notizia data anche durante la trasmissione Ore 14. Il conduttore Milo Infante ha infatti chiesto a l’intera Italia di partecipare. Attraverso la condivisione della locandina sui social network o di una foto di Denise Pipitone. Tutti insieme, uniti il 5 maggio, per chiedere la verità sulla bambina scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo. Chi sa parli, vogliamo la verità. Questo l’appello che Piera Maggio ha lanciato negli ultimi giorni.

03/05/2021

Milo Infante e Piera Maggio a #ORE14RAI2 rivolgono un appello a partecipare alla fiaccolata del 5 maggio prossimo a Mazara per chiedere "Verità per Denise".Rivedi la puntata su #RaiPlay: https://bit.ly/336Yl2K

Posted by Ore14 Rai2 on Monday, May 3, 2021

Denise Pipitone e l’appello della sua mamma

Una madre che vuole soltanto riabbracciare la sua bambina dopo 17 anni e che, come lei stessa ha detto, elemosina verità. Una madre che ha chiesto a chi sa, di parlare anche in forma anonima, perché ogni piccolo tassello può essere fondamentale per rimettere in piedi il puzzle. Un puzzle che è fatto solo di misteri e di bugie.

Il 5 maggio una manifestazione per Denise Pipitone

Negli ultimi giorni, in tutte le principali trasmissioni tv, sono stati rimandati in onda gli audio, le deposizioni, le intercettazioni ed hanno davvero suscitato rabbia ed interrogativi tra i telespettatori.

Dopo tutti questi anni in cui si è sentita sola, Piera Maggio può finalmente contare sul supporto della sua comunità e dell’intera Italia. Una madre coraggio, perché è così che è stata definita, che non si è mai data per vinta e che non ha mai smesso di cercare la sua bambina.

Si spera che oggi, anche grazie alle nuove tecnologie, si possa finalmente scoprire cosa è davvero accaduto quel 1 settembre del 2004 per le strade di Mazara del Vallo.

Importanti rivelazioni sul caso di Denise Pipitone poco fa a Rai 1

Importanti rivelazioni sul caso di Denise Pipitone poco fa a Rai 1

Le dichiarazioni di Alberto di Pisa, ex procuratore capo di Marsala, sul caso di Denise Pipitone

Le dichiarazioni di Alberto di Pisa, ex procuratore capo di Marsala, sul caso di Denise Pipitone

Caso Denise Pipitone: la 19enne fermata a Scalea ospite in collegamento da Barbara D'Urso

Caso Denise Pipitone: la 19enne fermata a Scalea ospite in collegamento da Barbara D'Urso

Nomi vietati per i figli: coppia fermata dai giudici all'anagrafe

Nomi vietati per i figli: coppia fermata dai giudici all'anagrafe

Reddito di emergenza 2021, c'è tempo fino al 31 Maggio: requisiti e come fare domanda

Reddito di emergenza 2021, c'è tempo fino al 31 Maggio: requisiti e come fare domanda

Incidente mortale in Toscana per due 30enni, Pasquale e Chiara perdono la vita insieme

Incidente mortale in Toscana per due 30enni, Pasquale e Chiara perdono la vita insieme

L'osteria non può aprire per mancanza di spazio all'aperto: il bellissimo gesto del parroco

L'osteria non può aprire per mancanza di spazio all'aperto: il bellissimo gesto del parroco