Cosenza, morta donna incinta

Cosenza, morta donna incinta di 6 mesi: indagini in corso

Tragedia a Cosenza, morta una donna incinta di 34 anni, insieme al bambino che aveva in grembo: era stata dimessa dall'ospedale nei giorni precedenti

Il tragico evento è accaduto a Cosenza, dove una donna incinta si 6 mesi, è morta insieme al suo bambino. Il suo calvario è iniziato lo scorso lunedì. La donna si è recata al pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata, raccontando ai medici di avere forti fitte all’addome, nausee e dissenteria. I dottori l’hanno così sottoposta a tutti i dovuti controlli. Anche ad un monitoraggio del cuore del neonato e non avendo riscontrato anomalie, l’hanno dimessa e rimandata a casa.

Dopo diversi giorni, la 34enne si è recata di nuovo in ospedale. Quelle fitte erano tornate ed erano diventate sempre più insopportabili. I medici hanno così deciso di ricoverarla, ma la sua situazione è peggiorata drasticamente nel giro di poco tempo. Nelle ore serali dello scorso giovedì, la donna è morta insieme al bambino che aveva in grembo.

Cosenza, morta donna incinta
IMMAGINE DI REPERTORIO

Morta donna incinta: l’intervento della Magistratura e degli ispettori

Cosenza, morta donna incinta
IMMAGINE DI REPERTORIO

La famiglia è sconvolta da quanto accaduto e adesso vuole la verità. Sulla vicenda è intervenuta la Magistratura, che ora sta indagando per capire cosa sia accaduto e cosa abbia causato la morte di mamma e figlio. Cosa è successo alla gestante?

Tutte le cartelle mediche della 34enne sono state sequestrate. Ora saranno analizzate e sarà valutata la responsabilità dei medici che l’hanno soccorsa.

Dopo quanto accaduto, il Ministro della Salute, Roberto Speranza ha deciso di inviare degli ispettori alla struttura sanitaria, per un’altra indagine interna. Verranno effettuati i dovuti controlli sulle cartelle cliniche, sul protocollo di sicurezza e saranno anche ascoltati tutti i sanitari presenti.

Cosenza, morta donna incinta
IMMAGINE DI REPERTORIO

Bisognerà capire se la morte della mamma e del suo bambino poteva essere evitata. O se si è trattato di una fatalità, invece, inevitabile. Sarà l’autopsia a rivelare l’effettiva causa della morte della gestante e del piccolo che aveva in grembo.

I familiari pretendono di sapere la verità e di trovare una spiegazione a questa dolorosa e inaspettata tragedia.

Notizia in aggiornamento.

Neonata di 5 mesi ricoverata per una grave ferita alla testa: è in pericolo

Aifa ritira farmaco per l’anemia: i lotti interessati

Coppia si trasferisce nella casa dei nonni e trovano un tesoro nascosto

Massimo Galli preoccupato sul Covid: "Prossimi 10-15 giorni cruciali"

Palazzolo, bambina di 7 mesi morta soffocata: Singh ha ingoiato un gioco

Andrea, il bambino ucciso dal padre: l'uomo gli ha sparato mentre dormiva

Doveva operarsi per un tumore ma scopre che era tutt'altro