coronavirus i guariti possono tornare positivi

Coronavirus, Lodi e Cremona, i pazienti guariti tornano positivi, 9 casi

Una domande insistenti è: chi è guarito dal Covid-19 può essere infettato nuovamente? la risposta è si

Questo virus è entrato subito nelle nostre vite e le ha completamente rivoluzionate. Da due mesi ormai le nostre abitudini sono cambiate, così come la nostra economia e i nostri modi di vivere. Eppure sappiamo ancora così poco di questo virus, quasi niente. I ricercatori continuano a fare test e a cercare risposte. Ma le domande sono tante e i dubbi non spariscono.

coronavirus i guariti possono tornare positivi

Una di queste domande insistenti è: chi è guarito dal Covid-19 può essere infettato nuovamente? Stando a quanto riportato da “La Repubblica”, una fonte molto attendibile, la risposta è sì. In Lombardia sono stati registrati i primi casi di pazienti che, una volta guariti e ‘negativizzati’ sono tornati positivi. Alcuni in forma lieve in modo da poter ricevere semplici cure in via telematica, da casa.

coronavirus i guariti possono tornare positivi

Altri in forma più acuta, tanto da aver bisogno di un nuovo ricovero. I casi di contagi su persone già guarite sono 9 al momento. Questi sono stati registrati soprattutto nelle Asst di Lodi e Cremona, due delle province più colpite. La regione intanto comunica che i test sierologici effettuati sui soggetti sottoposti a quarantena fiduciaria sono già 17.278 .

coronavirus i guariti possono tornare positivi

Il professor Fausto Baldanti del San Matteo di Pavia ha analizzato i primi esiti dei tamponi. A quanto pare sono stati messi in quarantena molti più soggetti di quanti siano entrati in contatto col virus.

coronavirus i guariti possono tornare positivi

L’assessore regionale al welfare, Giulio Gallera, nel commentare i risultati dei primi test sierologici, ha affermato: “Le misure di contenimento messe in atto dalla Regione dunque sono state efficaci perché hanno permesso di proteggere, tempestivamente e indipendentemente dal tampone, i contatti stretti di coloro che avevano contratto la malattia”.

coronavirus i guariti possono tornare positivi

I positivi accertati dai test sono 3.448, il 19,9% del totale, mentre i negativi sono 13.669, il 79,1%. I restanti sono casi in dubbio.

coronavirus i guariti possono tornare positivi

Il maggior numero di test, 8.093, è stato fatto presso gli operatori sanitari della Ats Brescia, 903 sono risultati positivi e 7.192 negativi. Per i test sui cittadini in quarantena, il numero maggiore è stato effettuato nella Ats Bergamo, 1.054, con 652 positivi e 363 negativi. Numeri rassicuranti, ma la strada è ancora molto lunga.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Arrivati i risultati dell'autopsia di Giacomo Sartori

Arrivati i risultati dell'autopsia di Giacomo Sartori

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Lutto a Loreto, il piccolo Gregorio Alessi è morto a soli 6 anni: era affetto da leucemia

Lutto a Loreto, il piccolo Gregorio Alessi è morto a soli 6 anni: era affetto da leucemia

Lutto a Napoli, il noto chef Alfonso Porpora è morto in un grave incidente: ha lasciato la moglie e una figlia

Lutto a Napoli, il noto chef Alfonso Porpora è morto in un grave incidente: ha lasciato la moglie e una figlia

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica