dario crollo funivia

Crollo della funivia del Mottatore, le parole del testimone Dario Prezioso

Crollo della Funivia del Mottatore, il racconto dell'uomo che ha visto la scena e che doveva salire sulla cabina

Dario Prezioso, dopo essersi salvato dal crollo della funivia del Mottatore di Stresa, ha deciso di rompere il silenzio su ciò che ha visto e su ciò che è successo. L’uomo doveva essere sulla cabina insieme al figlio di 6 anni, ma mentre erano fila non sono riusciti ad entrare, perché era troppo piena.

dario crollo funivia
CREDIT: FACEBOOK

I due a quel punto, dopo aver avuto il rimborso dei biglietti, sono andati ad una pizzeria a mangiare. È proprio durante quei minuti che hanno scoperto cos’era appena accaduto.

L’uomo al momento si considera un miracolato. Per questo in un’intervista con l’Adnkronos, ha deciso di parlare di ciò che ha provato, dopo la scoperta del crollo. Dario sull’accaduto ha dichiarato:

Quando ho sentito la notizia della funivia, mi si è gelato il sangue: in quella cabina potevamo esserci io e il mio bambino di sei anni.

dario crollo funivia

Avevo deciso di portare mio figlio ad Alpiland dove c’è una pista di bob, ma per una serie di miracolose coincidenze, quando siamo arrivati a prendere la funivia, la cabina che si è schiacciata era già al completo.

Quindi non siamo potuti salire, ma eravamo i prossimi. Per questo ci siamo fermati ad aspettare la cabina successiva, che in realtà non abbiamo mai preso.

Crollo della funivia del Mottatore: il racconto di Dario sulle vittime della tragedia

Purtroppo nel drammatico incidente hanno perso la vita 14 persone. Tra questi ci sono anche 2 bambini, di 2 e 9 anni. Dario Prezioso ha deciso di parlare anche delle vittime della tragedia. Su questo ha raccontato:

Le persone che si trovavano sulla cabina caduta, le avevamo incontrate mentre eravamo in coda per i biglietti ed avevamo scambiato anche qualche parola. Subito dopo, mentre eravamo in attesa nella stazione intermedia, stavo spiegando a mio figlio come funziona la funivia, ho sentito un colpo ed ho visto un cavo cadere.

dario crollo funivia

Per questo la cabina che stava scendendo si è immediatamente bloccata. A quel punto ho pensato che fosse accaduto lo stesso anche alla cabina che stava salendo. Poco dopo ci hanno riportato a terra, ci hanno rimborsato il costo del biglietto ed io e mio figlio ci siamo allontanati. Abbiamo raggiunto una pizzeria sul lago. Mentre andavamo via abbiamo sentito alcune sirene. Ho pensato che era un po’ strano per un cavo che si era rotto e solo mentre ero seduto ho scoperto cos’era accaduto.

Il piccolo Nicola Tanturli è stato ritrovato vivo

Il piccolo Nicola Tanturli è stato ritrovato vivo

Firenze, scomparso il piccolo Nicola Tanturli: l'aggiornamento delle ricerche

Firenze, scomparso il piccolo Nicola Tanturli: l'aggiornamento delle ricerche

Le prime foto del ritrovamento del piccolo Nicola Tanturli, bimbo di 21 mesi scomparso

Le prime foto del ritrovamento del piccolo Nicola Tanturli, bimbo di 21 mesi scomparso

La vita in diretta: rivelazione esclusiva di Giacoma Pisciotta, l'ex vicina di Anna Corona

La vita in diretta: rivelazione esclusiva di Giacoma Pisciotta, l'ex vicina di Anna Corona

Caso Denise Pipitone: l'ex pm Maria Angioni indagata per false dichiarazioni

Caso Denise Pipitone: l'ex pm Maria Angioni indagata per false dichiarazioni

Firenze, bambino di 21 mesi scomparso nella notte: ricerche in corso

Firenze, bambino di 21 mesi scomparso nella notte: ricerche in corso

Piera Maggio diffida la trasmissione tv Quarto Grado: il post della mamma di Denise Pipitone

Piera Maggio diffida la trasmissione tv Quarto Grado: il post della mamma di Denise Pipitone