Daniele Adani a Ciao Maschio

Daniele Adani non ha tagliato la barba per 10 anni: il motivo

Sua mamma doveva essere l'ultima ad accarezzare il suo viso: il toccante racconto di Daniele Adani a Ciao Maschio

Nella puntata dello scorso sabato di Ciao Maschio, il programma che va in onda su Rai 1, Daniele Adani si è raccontato a cuore aperto. Ha parlato non solo della sua carriera da calciatore prima e da commentatore sportivo poi, ma anche e soprattutto di alcuni dettagli molto intimi della sua vita. Come ad esempio la scomparsa della sua amata mamma.

Daniele Adani a Ciao Maschio
Credit: Ciao Maschio – Rai

Nato a Correggio nel 1974, Daniele “Lele” Adani si è costruito una carriera di tutto rispetto come calciatore, arrivando ad indossare le prestigiose maglie di Lazio, Brescia, Fiorentina, Inter e nazionale italiana.

Appesi gli scarpini al chiodo si è gettato nel mondo della televisione, ricoprendo i ruoli di opinionista e cronista sportivo.

Dopo anni in cui ha fatto parte della famiglia di Sky Sport è recentemente passato alla Rai ed è stato uno dei protagonisti assoluti del racconto dell’ultimo mondiale di calcio giocato a novembre e dicembre scorsi in Qatar.

Le sue telecronache faziose, sentite e, nel senso più sportivo del termine, sanguigne, hanno attirato su di se molte attenzioni e fatto parlare di lui.

Ospite nella puntata di sabato scorso di Ciao Maschio, Lele Adani ha raccontato un po’ di tutto su di se. Ha parlato del lato sportivo della sua vita, ma anche di quello più intimo, privato.

Daniele Adani e la sua barba

Daniele Adani a Ciao Maschio
Credit: Ciao Maschio – Rai

A colpire in particolar modo la conduttrice Nunzia De Girolamo e tutti i telespettatori, è stato il momento in cui Daniele Adani ha parlato di sua mamma e della sua dolorosa scomparsa, avvenuta il 2 gennaio del 2012.

Daniele Adani a Ciao Maschio
Credit: Ciao Maschio – Rai

Il cronista ha raccontato che la madre lo ha accarezzato tre volte, poco prima di esalare il suo ultimo respiro. Lui ha inteso quelle tre carezze come una per lui, una per suo fratello ed una per suo papà. Da lì, poi, la decisione di non tagliare più la barba per i successivi 10 anni.

Ho promesso che per dieci anni non l’avrei più tagliata, perché lei doveva essere l’ultima che accarezzava la mia pelle, in quel momento sul letto suo di morte. E quindi ho mantenuto quella promessa.

Lele quella promessa l’ha mantenuta ed ha tagliato la barba proprio il 2 gennaio del 2022, a 10 anni esatti dalla scomparsa di sua mamma. Nonostante sia passato molto tempo, ha concluso, gli manca ancora molto!