Il gesto di David Beckham per l'Ucraina

David Beckham dona il suo profilo Instagram ad una dottoressa ucraina

David Beckham ha prestato il profilo Instagram ad una dottoressa ucraina, che ha potuto così mostrare la situazione sanitaria nel suo paese

Nelle ultime ore si è diffusa la notizia della splendida iniziativa messa in atto dall’ex campione inglese di calcio David Beckham. L’inglese, leggenda del Manchester United e Real Madrid, ha “prestato” il suo seguitissimo profilo Instagram alla dottoressa ucraina Irina Kondratova, in modo che quest’ultima potesse mostrare al mondo la situazione dell’ospedale in cui lavora.

Il gesto di David Beckham per l'Ucraina

Il mondo dello sport ha prodotto negli ultimi decenni delle vere e proprie star, capaci di raccogliere un enorme seguito non solo tra gli appassionati, ma in qualsiasi categoria di persona.

Basti pensare a Cristiano Ronaldo o Lionel Messi, che su Instagram contano rispettivamente 415 e 313 milioni di follower.

Anche l’ex stella di Manchester United, Real Madrid e Los Angles Galaxy, David Beckham non è da molto meno. Il suo profilo Instagram conta, ad oggi, circa 70 milioni di follower provenienti da ogni parte del globo.

E così, l’ex calciatore e marito della pop star Victoria Beckham, ha deciso di rendersi utile facendo qualcosa di veramente straordinario.

Il gesto di David Beckham per l'Ucraina

In realtà Beckham è molto solito donare denaro o impegnarsi profondamente in campo benefico. Lo ha già fatto anche per la guerra attualmente in atto tra Russia ed Ucraina, donando al popolo ucraino un milione di dollari. Ma nei giorni scorsi ha pensato che ciò non fosse ancora abbastanza.

L’iniziativa di David Beckham

Sfruttando la sua notorietà nel mondo dei social network, David Beckham ha deciso di “prestare” il suo profilo alla dottoressa Irina Kondratova, direttrice del centro perinatale nell’ospedale di Kharkiv, in Ucraina.

Queste le parole del campionissimo:

Oggi consegno i miei canali social a Iryna, la responsabile del Centro regionale perinatale di Kharkiv, in Ucraina, dove sta aiutando le madri a partorire. Vai alle mie storie per saperne di più sull’incredibile lavoro che Iryna e gli operatori sanitari come lei stanno facendo per salvare vite umane in Ucraina.

Il gesto di David Beckham per l'Ucraina

Alla fine del post, ha ricordato ai suoi seguaci di passare nella descrizione del suo profilo, dove gli stessi possono trovare dei link utili per effettuare donazioni.

Un gesto davvero incredibile, arrivato da una personalità da sempre di spicco nel mondo dello sport, che sta dimostrando di essere un grande campione non solo su un campo da gioco, ma soprattutto nella vita.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"