post mariagrazia imperatrice

Dopo diversi giorni Mariagrazia Imperatrice è stata dimessa dall’ospedale: le sue prime parole

Dopo giorni di silenzio, Mariagrazia Imperatrice è tornata a parlare sui social delle sue condizioni

Una notizia importante è arrivata nella giornata di domenica 27 febbraio. L’influencer napoletana Mariagrazia Imperatrice è stata dimessa dall’ospedale ed ha parlato della sua condizione in un lungo post sui social. Ha detto che dovrà subire un intervento.

post mariagrazia imperatrice
CREDIT: FACEBOOK

Sono stati giorni di ansia e preoccupazione per la ragazza. Nonna Margherita nota star del social, quasi ogni giorno informava i suoi follower di ciò che stava accadendo.

Mariagrazia Imperatrice è stata ricoverata al Saint Thomas’ Hospital di Londra, città dove vive e lavora, dallo scorso 11 febbraio. Il suo malessere è iniziato pochi giorni prima.

La ragazza accusava uno strano dolore al petto, ma credeva che fosse causato da un colpo di freddo. Tuttavia, con il passare del tempo la situazione non migliorava affetto ed è per questo che ha scelto di andare in ospedale per un controllo.

post mariagrazia imperatrice
CREDIT: FACEBOOK

I medici dopo una prima visita, hanno deciso di ricoverarla nel reparto di Cardiologia per dei controlli. Una sera però ha avuto una strana crisi ed hanno scelto di trasferirla in terapia intensiva.

Nella mattinata di domenica 27 febbraio, dopo giorni di silenzio da parte di Mariagrazia, quest’ultima ha scelto di pubblicare un lungo post sui social. Ha voluto informare i suoi follower che è tornata a casa, ma che la situazione non è migliorata. A breve dovrà subire un intervento.

Il messaggio di Mariagrazia Imperatrice su Facebook

Sono rimasta a guardare la telecamera per oltre un’ora. Ho voglia di condividere tutto. Mi sono imbattuta in una spiacevolissima avventura inaspettata. La cosa di cui ho bisogno è cercare il contatto per condividere quello che mi è successo.

Le cose da dire sono troppe. Quella notte mi sono svegliata e sentivo dolori lancinanti, ho pensato ad un colpo di freddo, ma alla fine ho chiamato il Servizio Sanitario. In quell’ospedale c’ero stata quando ho perso il mio bambino al sesto mese di gravidanza ed ho pianto. Pensavo di non tornare più a sorridere.

post mariagrazia imperatrice
CREDIT: FACEBOOK

Mi hanno fatto tutti i controlli e mi hanno detto che ho questo problema serio al cuore e là ho iniziato a fare mille domande perché sono giovane. Con questo anche un’anemia importante che non mi faceva assimilare. Attualmente prendo 15 pillole al giorno, mi resta solo da pregare ed essere positiva. Non si risolverà da qui a qualche mese e dovrò affrontare un intervento chirurgico. Ho voglia di tornare alla mia vita di prima. Voglio innamorarmi ed essere amata per quella che sono. Per ora non posso prendere l’aereo e non posso tornare a Napoli. Volevo ringraziare tutti.