Piera Maggio dopo le parole di Anna Corona

Dopo le parole di Anna Corona, la reazione di Piera Maggio non si fa attendere

La reazione di Piera Maggio dopo le parole di Anna Corona a Quarto Grado

Dopo le parole di Anna Corona, trasmesse in diretta tv a Quarto Grado, la reazione di Piera Maggio non si è fatta attendere. La mamma della bimba scomparsa a Mazara del Vallo il 1 settembre del 2004, ha evidenziato la sua rabbia contro la stessa trasmissione televisiva.

Piera Maggio dopo le parole di Anna Corona

QUARTO GRADO VERGOGNA! DOPO 17 ANNI DI BUGIE, NON ACCETTIAMO LA FINTA SOLIDARIETÀ ATTRAVERSO UN APPELLO! DenisePipitone #VeritàPerDenise VOGLIAMO VERITÀ E GIUSTIZIA!

🔴 QUARTO GRADOVERGOGNA!DOPO 17 ANNI DI BUGIE, NON ACCETTIAMO LA FINTA SOLIDARIETÀ ATTRAVERSO UN APPELLO! #DenisePipitone #VeritàPerDenise VOGLIAMO VERITÀ E GIUSTIZIA!

Posted by Piera Maggio on Friday, May 7, 2021

Nei commenti dello stesso post, Piera Maggio ha espresso la sua delusione verso la solidarietà per la famiglia Corona, sottolineando come le tre donne indagate, dopo la scomparsa di Denise, non abbiano mai portato rispetto verso il dolore di una madre.

Piera Maggio dopo le parole di Anna Corona

Anna Corona, davanti alle telecamere di Quarto Grado, ha lanciato un appello rivolto proprio a Piera Maggio. Ha ribadito l’innocenza di sua figlia e la sua e dichiarato di volere la verità tanto quanto lei, così che finalmente possa essere liberata dal processo mediatico.

L’ex moglie di Piero Pulizzi, il papà della bimba scomparsa, ha espresso solidarietà nei confronti di Piera Maggio e le ha assicurato di non sapere nulla, perché altrimenti sarebbe stata la prima a parlare.

"Io sono con te"Anna Corona rivolge un appello a Piera MaggioL'intervista completa -> https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/quartogrado/ci-ha-detto-tutto-anna-corona_F310754401017C06 #Quartogrado

Posted by Quarto Grado on Friday, May 7, 2021

Piera Maggio vuole soltanto riabbracciare la sua bambina

Ma Piera Maggio è arrabbiata e delusa per tutto ciò che sta succedendo. Una madre che dopo 17 anni, vuole soltanto riabbracciare la sua bambina e sapere la verità su cosa sia accaduto.

Piera Maggio dopo le parole di Anna Corona

Anna Corona ha rilasciato dichiarazioni anche riguardo il fatto che fece accomodare gli inquirenti a casa della vicina il 1 settembre del 2004. La donna ha spiegato che le forze dell’ordine si sarebbero rifiutate di salire e che sapevano benissimo di trovarsi a casa della vicina e non in quella di Anna Corona. Qualcuno allora ha mentito. Anna Corona o gli stessi inquirenti che quel giorno avevano il compito di ispezionare la sua casa?

Se le indagini si sono riaperte dopo 17 lunghi anni ed è stato avviato un iter per una commissione d’inchiesta, è perché qualcuno ha denunciato le bugie e i depistaggi.

Qualcuno come l’ex Pm Maria Angioni, che nel 2004 coordinò le indagini sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone.

Strage di Ardea, il dolore della mamma dei fratellini uccisi nella sparatoria

Strage di Ardea, il dolore della mamma dei fratellini uccisi nella sparatoria

Cosa vuol dire essere Piera Maggio oggi: il servizio di Ore 14 e la rabbia sul web

Cosa vuol dire essere Piera Maggio oggi: il servizio di Ore 14 e la rabbia sul web

Bambine uccise dal papà a Tenerife: la disperazione della mamma

Bambine uccise dal papà a Tenerife: la disperazione della mamma

Daniele Mondello e il tour dedicato a Viviana e Gioele

Daniele Mondello e il tour dedicato a Viviana e Gioele

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Strage di Ardea, il gesto eroico del fratello maggiore per il piccolo David

Strage di Ardea, il gesto eroico del fratello maggiore per il piccolo David

Denise Pipitone: aggredito a Mazara del Vallo il giornalista di Ore 14

Denise Pipitone: aggredito a Mazara del Vallo il giornalista di Ore 14