addio attore Adam Rich

È morto l’attore bambino de La famiglia Bradford: Adam Rich aveva 54 anni

Tristezza nel mondo dello spettacolo, dopo la notizia della scomparsa dell'attore Adam Rich. La causa del decesso non è stata resa nota

Una spiacevole notizia che si è diffusa nelle ultime ore nel mondo dello spettacolo, l’attore Adam Rich si è spento all’età di 54 anni. Le cause del decesso non sono state ancora rese note.

addio attore Adam Rich

Tutti lo ricordano com l’attore bambino della serie televisiva La famiglia Bradford, trasmessa dal 1977 al 1981, in cui interpretava il ruolo di Nicholas Bradford, figlio di Tom (interpretato dall’attore Dick Van Patten).

Diventato una star in tenera età, Adam Rich non ha avuto un’infanzia normale. Durante la crescita, ha continuato a lavorare nel mondo dello spettacolo, interpretando altri ruoli in serie tv come “Fantasilandia”, “L’uomo dai sei milioni di dollari”, “Love Boat” e CHiPs”. Tuttavia, non è mai riuscito a riottenere lo stesso incredibile successo.

Ha cercato di colmare quel vuoto, con la droga. I suoi problemi di dipendenza erano ormai noti nel mondo televisivo. Nel 1989, Adam Rich aveva anche rischiato di perdere la vita, a causa di un’overdose da Valium.

addio attore Adam Rich

Due anni dopo, si era introdotto in una farmacia, nel tentativo di procurarsi farmaci, finendo dietro le sbarre. Era stato proprio l’attore Dick Van Patten. che interpretava il suo papà ne La famiglia Bradford, ad accorrere in suo aiuto e a pagargli la cauzione.

Dopo 10 anni, Adam Rich era tornato a lavorare

Sono stati anni difficili per l’attore. Nel 2003, aveva provato a rimettersi in piedi e riprendere in mano la sua carriera, recitando in Dickie Robers: Former child star. Tuttavia, non ha mai ritrovato la fama di quando era un bambino.

addio attore Adam Rich

Tutti lo ricordano nella famosa serie tv e la notizia della sua scomparsa, ha rattristato e riportato indietro nel tempo tantissime persone. Lui stesso aveva sempre ricordato quegli anni, sottolineando quanta gioia avessero portato nella sua vita.

La causa del decesso non è stata ancora resa nota dalla famiglia e non c’è certezza che possa essere legata ai suoi problemi di dipendenza da sostanze stupefacenti.