graziella morta

Enna, finisce con l’auto in un dirupo: Graziella Laura Santoro perde la vita a 30 anni

Grave incidente stradale ad Enna, Graziella Laura Santoro ha perso la vita a 30 anni: è finita con l'auto in un dirupo

Un sinistro davvero grave è quello avvenuto nella notte di venerdì 9 settembre. Purtroppo Graziella Laura Santoro, una psicoterapeuta ed insegnante, ha perso la vita a 30 anni, dopo esser finita con la sua auto in un dirupo, davanti agli occhi dei suoi colleghi.

graziella morta

La dinamica di questo sinistro così grave non è ancora chiara, gli agenti intervenuti ora sono a lavoro per capire come mai la donna sia uscita fuori strada. L’ipotesi è un malore, una distrazione o un colpo di sonno.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, il triste episodio è avvenuto nella serata di venerdì 9 settembre. Precisamente nella località Porta di Ianniscuro, nella città di Enna.

La donna, che lavorava come psicoterapeuta di Riposto ed insegnante della Scuola Aleteia, da ciò che è emerso, era a bordo della sua auto. I suoi colleghi erano dietro di lei.

graziella morta

Tuttavia, per cause ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, probabilmente per una distrazione o un colpo di sonno, è precipitata in un dirupo. Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari, per lei non c’è stato nulla da fare.

I medici intervenuti hanno provato a rianimarla a lungo. Però, alla fine non hanno potuto far altro che constatare il suo triste decesso. Il sinistro per lei è stato fatale.

I messaggi sui sucial per la prematura scomparsa di Graziella Laura Santoro

Graziella ha lasciato il marito, il padre noto medico del posto e tutti i suoi familiari. Vista la scomparsa così prematura ed improvvisa tutta la comunità è sconvolta. Il direttore della scuola in cui lavorava, Tullio Scrimali, sui social ha scritto:

Questa separazione, così prematura ed inaspettata, ci sconvolge e ci fa interrogare sgomenti e perplessi sul senso della vita. Ognuno dovrà trovare la propria e personale risposta, nel suo cuore e nella sua mente.

graziella morta

Graziella però, vivrà in Aleteia, per sempre perché le dedicheremo una classe a ricordo imperituro della sua meravigliosa presenza, come Allieva e come Docente. Ciao, Graziella!