Il calcitore emiliano Cabrera si è tolto la vita

Ennesimo dramma nel calcio sudamericano: Emiliano Cabrera si è tolto la vita a 28 anni

Emiliano Cabrera è il terzo caso di suicidio nel mondo del calcio sudamericano in soli 6 mesi

Sembra davvero una maledizione quella che sta colpendo negli ultimi mesi il mondo del calcio del Sud America. Dopo i casi di Santiago Garcia e di Williams Martinez, un altro calciatore uruguayano ha deciso di compiere l’estremo gesto del suicidio. Si tratta di Emiliano Cabrera, 28enne calciatore cresciuto nel Boston River e che ha giocato anche in Europa.

Il calcitore emiliano Cabrera si è tolto la vita

A divulgare la notizia per primo è stato il quotidiano locale Ovacion. Cabrera, calciatore classe 1993 originario dell’Uruguay, si è tolto la vita nella notte tra giovedì e venerdì scorsi.

Le autorità hanno aperto un’indagine che servirà a chiarire soprattutto quali siano stati i motivi che hanno spinto l’atleta a compiere un gesto così estremo.

Il paese è sotto shock per la morte apparentemente insensata di un ragazzo così giovane. Ciò che sconvolge più di tutto, però, è che la morte di Emiliano Cabrera è la terza che avviene in quella zona del pianeta in pochissimi mesi. E che coinvolge sempre giovani calciatori.

Il primo ad aprire questo tragico capitolo di suicidi, 6 mesi fa, è stato il calciatore Santiago Garcia. Una forte depressione lo aveva spinto a togliersi la vita, lo scorso febbraio, nella sua casa in Argentina.

Soltanto una settimana fa, invece, a suicidarsi era stato Williams Martinez. Il suo corpo è stato rinvenuto nel suo appartamento la notte tra il 17 e il 18 luglio scorsi. Anche alla base del suo gesto, pare ci sia stata una forte depressione. Dovuta al suo stare lontano dai campi di gioco per alcuni mesi e al Covid-19 che lo aveva colpito nei mesi scorsi.

La morte di Emiliano Cabrera fa risuonare ancora di più i campanelli di allarme

Il calcitore emiliano Cabrera si è tolto la vita

Chiunque, a questo punto, è sempre più convinto che sia qualche problema di fondo che necessita di essere affrontato in maniera anche abbastanza rapida.

A parlare, già dopo il caso legato a Williams Martinez, è stato la Mutual Uruguaya de Futbolistas Profesionale, il sindacato dei calciatori dell’Uruguay.

Il calcitore emiliano Cabrera si è tolto la vita

Secondo loro, è necessario un’intervento tempestivo di esperti e l’istituzione di uno sportello d’ascolto psicologico per tutti i calciatori tesserati in Sud America. Il tutto, inoltre, deve essere effettuato in maniera estremamente rapida e decisa.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Daniele Mondello e le immagini del corpo senza vita di Viviana Parisi: "Solo fatti"

Daniele Mondello e le immagini del corpo senza vita di Viviana Parisi: "Solo fatti"

Andrea Campana morto in un incidente in scooter: la sua compagna decide di sposarlo durante il funerale

Andrea Campana morto in un incidente in scooter: la sua compagna decide di sposarlo durante il funerale

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica

Bimbo precipitato dal balcone a Napoli, la famiglia non sapeva dei problemi psichici del domestico

Bimbo precipitato dal balcone a Napoli, la famiglia non sapeva dei problemi psichici del domestico

Fuga di gas scoperta grazie al bimbo: non riusciva a dormire

Fuga di gas scoperta grazie al bimbo: non riusciva a dormire