vittime esplosione Ravanusa

Esplosione Ravanusa: trovati i corpi dei due dispersi

Il bilancio dell'esplosione di Ravanusa è salito a nove vittime e due sopravvissuti. I Vigili del Fuoco hanno trovato i corpi dei due dispersi

Trovati i corpi dei due dispersi dell’esplosione di Ravanusa, il bilancio è salito a nove morti e due sopravvissuti. Calogero Carmina e il figlio Giuseppe Carmina sono stati trovati nel garage del palazzo di quattro piani devastato dalla tragedia.

vittime esplosione Ravanusa

Quattro le abitazioni completamente distrutte ed altre quattro che hanno riportato gravissimi danni. La violenta esplosione, inaspettata e che ancora cerca spiegazione, ha distrutto la vita di un’intera famiglia. Le prime due donne, Rosa Carmina e Giuseppina Montana sono state estratte dalle macerie ancora vive dai Vigili del Fuoco, la stessa sera dell’esplosione.

Esplosione Ravanusa bilancio vittime

I soccorritori hanno lavorato in modo instancabile, con la speranza di trovare tutti ancora vivi. Purtroppo il resto delle vittime non ce l’ha fatta. I primi due cadaveri ritrovati, sono quelli di Maria Crescenza Zagarrio e Pietro Carmina. Dopo lunghe ore di lavoro, i Vigili del Fuoco grazie all’aiuto del Labrador Luna, hanno rinvenuto anche i corpi dei novelli sposi, Selene Pagliarello e Giuseppe Carmina. Lei un’infermiera incinta di 9 mesi e lui un operaio molto conosciuto. Erano andati a salutare i genitori dell’uomo, prima di andare a cena fuori con gli amici. Insieme ai loro corpi senza vita, anche quello del papà Angelo Carmina, di Carmela Sciabetta e di Gioachina Calogera Minacori, la moglie e mamma dei due dispersi.

Il bilancio dell’esplosione di Ravanusa sale a 9 vittime

Poco fa è arrivata la notizia che i soccorritori hanno trovato anche i corpi delle due persone disperse, proprio dove si stavano concentrando le ricerche. Calogero Carmina e il figlio Giuseppe Carmina si trovavano nel garage della loro abitazione di famiglia.

Il comune di Agrigento ha proclamato lutto cittadino per oggi, mercoledì 12 dicembre. Tutte le luminarie saranno spente e le bandiere degli edifici pubblici comunali verranno esposte a mezz’asta. Alle ore 12, un minuto di silenzio per ricordare le vittime di questa indimenticabile tragedia.

Esplosione Ravanusa bilancio vittime

Papa Francesco ha mandato un telegramma ai parenti delle persone morte, per stringersi al loro dolore a nome dell’intera popolazione.

Le forze dell’ordine hanno aperto un fascicolo d’indagine per disastro e omicidio colposo.