Morto Fabrizio Sciannameo

Fabrizio Sciannameo, compositore e ex bassista di Alex Britti, morto a 54 anni

Flavio Insinna ha annunciato la morte di Fabrizio Sciannameo a L'Eredità: sua la colonna sonora del gioco della Ghigliottina

Un altro lutto ha colpito il mondo dello spettacolo italiano, in particolare quello della tv e della musica. Fabrizio Sciannameo, uno degli uomini del dietro le quinte del noto quiz della Rai L’Eredità ed ex bassista di Alex Britti, si è spento improvvisamente. A darne l’annuncio, durante la puntata dello scorso 14 novembre, lo stesso conduttore Flavio Insinna.

Morto Fabrizio Sciannameo

Ogni programma che tutti i giorni vain onda in tv coinvolge decine di professionisti che, sebbene non compaiano mai davanti alle telecamere, hanno un ruolo fondamentale alla realizzazione dello stesso show.

Fabrizio Sciannameo era proprio uno di questi. Nei giorni scorsi è venuto a mancare per cause che ancora non sono state rese note, a soli 54 anni. Ciò che è noto, però, è il bene che tutti coloro che hanno avuto la fortuna di stargli accanto hanno provato e proveranno sempre per lui.

Morto Fabrizio Sciannameo

A dare l’annuncio del suo decesso ci ha pensato Flavio Insinna, il noto presentatore televisivo, volto del noto quiz di Rai 1, L’Eredità.

Durante la puntata andata in onda lo scorso 14 novembre, il conduttore ha voluto prendersi un momento per ricordare Fabrizio e lo ha fatto con gli occhi pieni di lacrime e commozione.

Questa musica che sentite, così carica di tensioni e di sfumature con il gong e le suggestioni che evoca, è stata composta da Fabrizio Sciannameo assieme a Tommaso Casigliani. Qualche giorno fa Fabrizio è scomparso. Fabrizio sarà sempre con noi, lui è qua. Sarà sempre qui con la sua musica della ghigliottina.

Morto Fabrizio Sciannameo

Poi ha concluso:

Noi siamo una piccola ma bellissima famiglia e vogliamo condividere con voi telespettatori il nostro dispiacere dedicando un pensiero a lui. Ci tenevamo a dirvi questo con grande semplicità e mandare un pensiero non solo a Fabrizio, ma anche alla sua famiglia.

Il post di Alex Britti per Fabrizio Sciannameo

Nella sua lunga carriera, Fabrizio Sciannameo aveva lavorato anche con diversi artisti della musica italiana. Da Alex Baroni e Gino Paoli, passando per Alex Britti.

Quest’ultimo, che ha avuto la fortuna di averlo come bassista nella sua band, lo ha ricordato pubblicando un toccante post sui suoi account social. Ecco le sua parole:

Quante ne abbiamo passate insieme!! dal ‘96 al 2016 giornate in studio, chilometri, concerti, mangiate e bevute, risate e cazzate Fabrizio ❤️