fabio madre

Fano, le urla disperate della mamma del piccolo Fabio quando ha visto il marito e i figli in pericolo

Le strazianti urla della mamma del piccolo Fabio, quando ha capito che i figli e il marito erano in pericolo

Sono momenti di grande e profondo dolore quelli che stanno vivendo i familiari del piccolo Fabio e di Davide, il papà. La moglie quando ha visto che i tre erano in difficoltà, ha urlato a lungo, ma a nulla sono serviti i suoi tentativi per salvare il marito e il figlio più piccolo.

fabio madre

Davide Zandri di 44 anni, nella giornata di sabato 9 luglio, si era recato insieme alla sua famiglia a Gimarra, a Fano. Erano in una spiaggia libera.

Nonostante il mare fosse mosso, i tre hanno deciso di fare lo stesso il bagno. Tuttavia, nel giro di pochi istanti è avvenuto l’impensabile. L’uomo ha perso i sensi in acqua e purtroppo è annegato.

I bagnini intervenuti, allertati da un amichetto della famiglia, si sono subito tuffati per salvarli. Il figlio maggiore Luca di 12 anni, lo hanno ventilato a lungo ed ora risulta essere ricoverato in ospedale e non è più in pericolo di vita.

fabio madre

Mentre il padre è morto proprio sulla spiaggia. Il figlio più piccolo di 8 anni, Fabio, è stato ritrovato solo diverse ore dopo, vicino ad una scogliera, ma era ormai annegato.

Dal racconto di uno dei bagnini, la moglie è stata la prima a capire che i suoi figli ed il marito erano in pericolo. Infatti ha iniziato ad urlare: “Aiuto, salvateli. Ci sono tre persone in difficoltà. Là, i miei bambini, mio marito!”

Il racconto del bagnino intervenuto per salvare il piccolo Fabio, il fratello e il padre

Enzo Maggi presidente dell’associazione Maredentro in un’intervista con Il Corriere della Sera, ha racconto ciò che ha vissuto in quei drammatico minuti. L’uomo ha dichiarato:

Abbiamo salvato un bimbo, ma non abbiamo potuto fare nulla per il fratellino più piccolo e per il padre. Morti entrambi. Una giornata terribile. Vorrei solo dimenticarla. Ma chissà se ci riuscirò.

fabio madre

A un certo punto ho sentito una donna che urlava: ‘Ci sono tre persone in difficoltà!’ L’ho raggiunta di corsa e lei con la mano mi ha indicato la scogliera frangiflutti di fronte alla riva.