Ingerisce detersivo: bambino ricoverato

Foligno, bambino di 2 anni ingerisce un detersivo: ricoverato in gravi condizioni

Bambino di 2 anni ingerisce detersivo e viene portato in ospedale: sottoposto ad un intervento salvavita e trasferito al Bambino Gesù di Roma

Lo spiacevole episodio è accaduto a Foligno: bambino di 2 anni ingerisce un detersivo e rischia di morire soffocato. Il prodotto gli ha comportato dei problemi respiratori piuttosto gravi, andando ad ostruirgli le vie aeree e provocandogli ustioni all’apparato digerente. L’incidente è avvenuto in casa, nella tarda mattina di ieri, 17 luglio 2020.

Il bambino ha tempestivamente raggiunto l’ospedale del posto, dove il team ospedaliero, guidato dal dottor Matteo Vissani, con un intervento salvavita, ha stabilizzato le sue condizioni.

Ingerisce detersivo: bambino ricoverato
IMMAGINE DI REPERTORIO

I medici lo hanno intubato e poi trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Bambino Gesù di Roma. La destinazione iniziale era il Meyer di Firenze, ma il tempo non ha permesso di arrivare fin lì.

Secondo le ultime notizie diffuse dalla struttura ospedaliera, le condizioni del bambino sono gravissime. Sta lottando per la sua vita.

Non è ancora stata resa nota la dinamica di quanto accaduto. I bambini sono imprevedibili e soprattutto curiosi. All’età di 2 anni non si può comprendere la pericolosità di un detersivo.

Ingerisce detersivo: bambino ricoverato
IMMAGINE DI REPERTORIO

Si sospetta che abbia bevuto un concentrato per lavastoviglie. Quest’ultimo contiene e i tensioattivi, che servono a rimuovere lo sporco dalle stoviglie. Se ingerito può essere fatale: avvelenamento per ingestione.

Quanto accaduto si è diffuso molto rapidamente in ogni parte d’Italia. In molti ora stanno pregando e sperando affinché questo bambino si riprenda.

Nelle prossime ore si avranno ulteriori informazioni e un nuovo bollettino medico.

San Marcellino, bambino di un anno ingerisce un detersivo

Ingerisce detersivo: bambino ricoverato
IMMAGINE DI REPERTORIO

Una vicenda simile è accaduta nel mese di febbraio, a San Marcellino nel Casertano. Un bambino di un anno ha ingerito un detersivo per lavare i piatti. I suoi genitori lo hanno portato subito in ospedale. Fortunatamente la sua situazione non è risultata grave. I medici lo hanno ricoverato e tenuto sotto osservazione. Poi lo hanno dimesso ed è potuto tornare tra le braccia dei suoi genitori.

Gioele morto durante l'incidente stradale: la nuova ipotesi sul giallo di Viviana Parisi

Viviana Parisi, una telefonata al 112: "C'è stato un incidente con una donna e un bimbo"

Nonno spara al nipotino di 7 anni: la disperazione della mamma

Viviana Parisi, la zia Mariella Mondello sul campo base delle ricerche: "Lo cerco da sola Gioele"

Un giovane con sindrome di Down ha rischiato la vita per salvare 2 ragazzine

Viviana Parisi l'autopsia conferma: è morta nel punto in cui è stata ritrovata

Viviana Parisi, spunta un video importante: Gioele potrebbe essere altrove