Francesca viveva ad Aprilia

Francesca Testana morta per un’aritmia fulminante: niente droga o alcool nel suo sangue

I primi risultati dell'autopsia svolta su Francesca Testana escludono che la mamma 26enne avesse bevuto troppo o assunto sostanze

I primi risultati dell’autopsia svolta sul cadavere di Francesca Testana, la giovane mamma di 26 anni morta qualche giorno fa in un pub di Latina, hanno confermato la tesi sostenuta fin dall’inizio da Elisa, sua sorella. Quest’ultima si era mostrata inorridita verso i commenti di tante persone sul web, che avevano definito sua sorella alcoolizzata o drogata.

Francesca viveva ad Aprilia

Una tragedia che ha sconvolto una comunità intera, ma soprattutto una famiglia. Francesca Testana aveva solo 26 anni ed era già sposata e mamma di due bimbi piccoli, una femmina di 4 anni ed un maschietto di 3.

Una settimana fa era guarita dal Covid e per festeggiare il fatto che si fosse negativizzata, aveva deciso di uscire con gli amici a ballare.

Insieme alla sorella Elisa e altri amici aveva raggiunto, partendo da Aprilia, il pub El Paso di Latina, un locale molto noto della movida locale.

Quando era passata da poco la mezzanotte, è accaduto l’impensabile e soprattutto l’inaspettato. Francesca, come raccontano alcuni testimoni, è letteralmente crollata a terra. Senza prima mostrare alcun segno di malessere e senza avere nemmeno il tempo di chiedere aiuto ai suoi amici che erano lì con lei.

La macchina dei soccorsi, guidata prima dai presenti nel locale e poi anche dai soccorritori medici giunti sul posto, si è messa in moto in pochissimi minuti.

Per diverso tempo hanno cercato di rianimare la giovane, ma intorno all’una e trena si sono dovuti arrendere. Il cuore della 26enne si era fermato.

Francesca Testana non era ubriaca o drogata

Francesca Testana morta a 26 anni in discoteca

Insieme a tanti messaggi di affetto e vicinanza, la famiglia di Francesca Testana ha dovuto leggere anche tanti commenti cattivi apparsi sul web dopo la morte della loro cara. Troppi hanno pensato e scritto che la 26 fosse morta per l’abuso di alcool o droghe.

Fin da subito Elisa aveva risposto a tono a queste persone, pubblicando sul suo profilo Facebook un post eloquente:

Mia sorella non era né drogata né ubriaca. Ha avuto un malore in un pub. Perché sì, le mamme possono anche uscire. E’ morta una madre di 26 anni, solo questo dovete dire. Esigo silenzio e rispetto verso la mia famiglia che ora è distrutta.

Francesca Testana

Questa tesi è stata in parte confermata. Perché, anche se per i risultati effettivi dell’autopsia svolta su Francesca si dovrà attendere circa 60 giorni, le prime indiscrezioni parlano di una totale assenza, nel suo sangue, di tracce di alcool o stupefacenti.

La causa del suo decesso pare essere stata, dunque, un’aritmia fulminante. Un tragico ed impensabile destino.