Funerali Franco Gatti

Franco Gatti: le parole della moglie Stefania dopo il funerale

Visibilmente commossa, la moglie di Franco Gatti ha confidato quali sono state le ultime parole che le ha detto il marito prima di morire

Questa mattina, nella chiesa di San Siro nel quartiere Nervi di Genova, si è celebrato il funerale di Franco Gatti, lo storico chitarrista dei Ricchi e Poveri scomparso martedì scorso. All’esterno della Basilica alcuni giornalisti hanno fermato sua moglie Stefania, che ha ricordato il suo amato marito per la meravigliosa persona che era e, commossa, ha confidato quali sono state le ultime parole che lui le ha detto prima di andarsene.

Funerali Franco Gatti

Nella mattinata di martedì scorso, il mondo della musica italiana ha ricevuto una notizia molto triste. Franco Gatti, storico membro e chitarrista di uno dei gruppi musicali più importanti del paese, i Ricchi e Poveri, si è spento all’età di 80 anni.

Questa mattina, nella chiesa di San Siro a Genova Nervi, si è celebrato il suo funerale. L’ultimo saluto a quello che è stato un grande uomo, oltre che un ottimo musicista.

Presenti ovviamente i suoi familiari, ma anche tanti amici e colleghi della musica e tante persone comuni.

Le parole di Stefania, la moglie di Franco Gatti

Funerali Franco Gatti

Nella vita sentimentale di Franco gatti c’è da sempre stata solo una donna, Stefania. Con lei il “baffo” dei Ricchi e Poveri è stato sposato per decenni ed ha avuto anche due figli.

Visibilmente commossa, ma anche sorridente, grata per aver condiviso la sua vita al fianco di Franco, Stefania ha raccontato ad alcuni giornalisti ciò che è stato lui per lei. Ha anche confidato le ultime parole che le ha detto prima di andarsene.

Il suo regalo più grande sono state le ultime parole che mi ha detto: ti amo e ti amerò sempre.

Poi un ricordo del figlio Alessio, scomparso nel 2013. Stefania ha detto che adesso Franco lo ha raggiunto e che è insieme a lui.

Funerali Franco Gatti

In chiesa erano presenti anche gli altri tre membri dei Ricchi e Poveri, Marina Occhiena, Angelo Sotgiu e Angela Brambati. Questi ultimi hanno detto:

Non ci son parole per raccontare il nostro dispiacere. Lo ricordiamo e lo porteremo sempre nel nostro cuore, una persona elegante, serena. Era soprattutto un uomo onesto. Siamo molto commossi.

Alla fine della cerimonia funebre, alcuni altoparlanti hanno intonato “Can’t help falling in love” di Elvis Presley, il suo cantante preferito.