christian sandra

Germania, Christian Zoda e Sandra Quarta, uccisi in due giorni diversi: arrestato lo zio di lei

Germania, Christian Zoda e Sandra Quarta uccisi in due momenti differenti: arrestato lo zio della giovane

Un vero e proprio giallo è quello accaduto nei giorni scorsi nella nazione tedesca. Due ragazzi di soli 23 e 20 anni, chiamati Christian Zoda e Sandra Quarta sono stati trovati senza vita in due giorni differenti. Per il delitto pare che il colpevole sia proprio lo zio di lei.

christian sandra

Al momento sono ancora poche le informazioni rese note su questo episodio così straziante. I due ragazzi vivevano in Germania da molto tempo, ma erano originari dell’Italia. Non erano fidanzati, ma molto amici.

Da ciò che è emerso fino ad adesso, Sandra Quarta era scomparsa nella notte tra il 18 e il 19 dicembre. Il suo caro amico sin da subito si è fatto avanti per cercarla.

Infatti il 20 dicembre, in un post sui social, ha pubblicato un disperato appello in cui chiedeva aiuto per la giovane. Nel post Christian Zoda ha scritto:

christian sandra

L’ultima volta che l’ho vista era la scorsa domenica. Ha lasciato a casa la borsa, le scarpe, la giacca, gli occhiali ed anche il cellulare. Non ha contattato nessuno e non è andata a lavoro. Chiunque abbia informazioni avverta subito la polizia.

Tuttavia, è solo il giorno successivo, il 21 dicembre, che il giovane ha perso la vita fuori alla pizzeria del padre. Qualcuno lo ha colpito con diversi colpi d’arma da fuoco.

L’arresto del sospettato per i delitti di Christian Zoda e Sandra Quarta

Gli agenti si sono messi subito a lavoro per trovare il responsabile del delitto. Di conseguenza dopo poche ore sono riusciti ad arrestare il principale sospettato che si trovava nella città di Albestdt.

Addosso aveva ancora l’arma usata per mettere fine alla vita del ragazzo. Il responsabile pare sia proprio lo zio della ragazza, Michele Q. Sandra a differenza del suo amico, è stata trovata deceduta nel giardino della casa dello stesso uomo.

christian sandra

Da ciò che è emerso, i due non erano fidanzati, ma solo molto amici. Christian viveva in Germania da quando aveva 12 anni, con il padre, visto che i genitori erano separati e lavorava nella pizzeria del papà. Ora saranno solo le indagini a far luce sull’accaduto.