Morta Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida è morta: la star aveva 95 anni

È delle ultime ore la notizia della scomparsa di Gina Lollobrigida: se ne va una delle stelle più luminose del cinema italiano

È degli ultimi minuti la notizia della scomparsa di Gina Lollobrigida. A divulgarla è stata l’ANSA. L’attrice, vera leggenda del cinema italiano e mondiale, avrebbe compiuto 96 anni nel prossimo luglio. Ancora ignote le cause del decesso.

Morta Gina Lollobrigida

Nata a Subiaco, nel Lazio, il 4 luglio del 1927, si trasferì nel 1944 a Roma insieme ai suoi genitori, poco prima che gli Alleati arrivassero. Si iscrisse subito all’Accademia delle Belle Arti e sempre nello stesso anno fece i suoi primi ruoli a teatro.

Di una bellezza disarmante, in quegli anni partecipò anche a diversi concorsi di bellezza, tra cui Miss Roma in cui si classificò seconda e Miss Italia in cui arrivò al terzo posto.

Ciò che ovviamente, però, l’ha resa vera leggenda non solo in Italia, ma anche e soprattutto a Hollywood, è stato il cinema. Innumerevoli le pellicole di enorme successo in cui ha recitato. I suoi ruoli, allo stesso tempo, le sono valsi decine di premi e riconoscimenti a livello globale.

Morta Gina Lollobrigida

Ha vinto il Golden Globe Enrietta Award nel 1961 per il film Torna a Settembre. Sempre ai Golden Globe ha ricevuto due candidature, nel ’69 e nell’85 per i film Buonasera Signora Campbell e Falcon Crest.

Nel 1956, 1963 e 1969 ha vinto tre volte il David di Donatello. Nel 1996, nel 2006 e nel 2016 ha ricevuto altri tre David alla Carriera.

Nel 1954 e nel 1963 ha vinto due Nastri d’Argento, mentre nel 1955 ha ricevuto una candidatura ai BAFTA.

Vita privata di Gina Lollobrigida

Morta Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida si sposò diverse volte, la prima delle quali nel 1949 con il medico sloveno Milko Scofic. Nel 1957 nacque quello che è rimasto l’unico figlio della star italiana. Si chiama Andrea Milko Scofic e nel 1994 le ha donato il suo unico nipote, Dimitri. I due si separarono nel 1971.

Le lacrime a Domenica In

Quando aveva 94 anni, la Lollobrigida è stata ospite da Mara Venier durante una puntata di Domenica In. L’attrice scoppiò in lacrime davanti al pubblico italiano, stanca della battaglia legale per il suo immenso patrimonio, posto sotto la tutela di un amministratore di sostegno. Si era sfogata così:

Ho diritto di vivere, ma anche di morire in pace. Non ho fatto nulla di male.