Giovane coppia morta nel modenese

Giovane coppia muore in un frontale nel modenese: dolo lo schianto l’auto ha preso fuoco

Terribile incidente nel modenese nella serata di ieri: l'auto su cui viaggiava una giovane coppia del posto ha preso fuoco dopo un frontale

Un terrificante incidente stradale, avvenuto nella serata di ieri nel modenese, è purtroppo costato la vita ad una giovane coppia della zona. Si chiamavano Stefano e Lara, avevano rispettivamente 27 e 25 anni e da qualche mese convivevano a Sassuolo. Dopo lo schianto frontale tra la loro auto e un’altra che proveniva in senso opposto, la vettura su cui viaggiavano ha preso fuoco e le fiamme non hanno lasciato loro scampo.

Giovane coppia morta nel modenese

Continua purtroppo a crescere inesorabile il numero delle vittime della strada in Italia e spesso le persone che perdono la vita in drammatici scontri sono molto giovani, con una vita intera davanti.

Uno particolarmente grave è avvenuto nella serata di ieri, martedì 13 giugno, nel modenese. Più precisamente sulla strada cosiddetta Pedemontana, nella zona di Savignano sul Panaro.

Una giovane coppia che viaggiava su una Toyota Yaris, si è scontrata frontalmente contro un’altra vettura, una Mercedes Classe A che proveniva in senso opposto.

L’impatto è stato devastante, le due auto sono finite completamente distrutte e la Yaris ha anche preso fuoco.

Giovane coppia morta nel modenese

Sul posto sono subito intervenuti, allertati dai testimoni, i soccorritori medici, i Vigili del Fuoco delle vicine stazioni, i Carabinieri e gli agenti della Polizia locale.

Purtroppo, i traumi riportati nell’impatto e le fiamme che hanno avvolto l’abitacolo non hanno lasciato scampo ai due fidanzati, per i quali non c’è stato nulla da fare se non dichiararne i decessi.

I sogni di una giovane coppia infranti

Giovane coppia morta nel modenese

Per ore il tratto stradale è rimasto chiuso al traffico, per permettere al personale incaricato di rimuovere i due mezzi coinvolti e ai militari dell’arma di effettuare tutti i rilievi del caso.

Si cercherà di capire le cause che hanno portato allo scontro e di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

Sulla Mercedes viaggiava un ragazzo di 27 anni, che fortunatamente non è in pericolo di vita, seppur seriamente ferito.

Lara Zanni come detto aveva solo 25 anni, il suo compagno Papotto ne aveva invece 27. Erano originari di Sassuolo lei e di Formigine lui e da qualche mese convivevano nella città di Lara.

Tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi sul web nelle scorse ore. Increduli gli amici più cari della coppia, sconvolto anche il primo cittadino di Formigine Maria Costi, che a nome di tutta la cittadinanza ha espresso vicinanza alla famiglia di Stefano e della sua compagna Lara.