Incidente Giovanni Rizzo

Giovanni Rizzo, di soli 32 anni, morto in un drammatico incidente stradale

Per motivi ancora da accertare, la motocicletta su cui viaggiava Giovanni Rizzo si è schiantata frontalmente contro un'automobile

Non c’è stato nulla da fare per Giovanni Rizzo, il ragazzo di soli 32 anni che lo scorso 13 luglio è morto in un drammatico incidente stradale verificatosi a Ragusa, in Sicilia. Era a bordo della sua motocicletta e per motivi ancora da accertare si è scontrato frontalmente contro un’auto. Inutili i tentativi da parte dei soccorritori di salvare la sua vita.

Incidente Giovanni Rizzo

Giorni davvero drammatici sulle strade italiane per quanto riguarda gli incidenti e le vittime da essi scaturite.

Martedì scorso, Giovanni Mandica, un giovane calciatore di 29 anni è morto a seguito del tremendo impatto frontale tra la sua auto e un tir. L’incidente si è verificato sulla strada statale 343 “Asolana” nel territorio di San Polo di Torrile, in provincia di Parma.

Poi ieri, intorno alle 11:00, 4 persone sono morte in zona Braccagni, nella periferia nord di Grosseto. Un anziano di 90 anni ha accusato un malore mentre era alla guida della sua vettura, che ha invaso la corsia opposta ed ha colpito in pieno un gruppo di ciclisti che stavano sopraggiungendo proprio in quel momento.

Il bilancio di quest’ultimo incidente è stato tragico. Ben 4 le vittime, tra cui l’automobilista e tre dei ciclisti investiti. Altri sei amanti delle due ruote sono rimasti gravemente feriti nell’impatto.

Il dramma di Giovanni Rizzo

Incidente Giovanni Rizzo

Mercoledì 13 luglio, invece, un destino tragico è toccato a Giovanni Rizzo, un uomo di soli 32 anni di Ragusa. Era a bordo della sua motocicletta e stava percorrendo la strada nota con il nome di “Malavita”.

All’altezza dell’ospedale Giovanni Paolo II, per motivi ancora in corso di accertamento, si è scontrato frontalmente contro un’auto che stava giungendo in senso opposto.

L’impatto è stato devastante e fin da subito si è intuita la gravità della situazione.

Incidente Giovanni Rizzo

L’arrivo dei soccorritori medici è avvenuto in pochissimi minuti, visto appunto che l’ospedale era distante pochi metri.

Tuttavia, i gravissimi traumi riportati nell’incidente hanno causato la morte di Giovanni praticamente sul colpo.

Giovanni era originario del paese Santa Croce Camerina e lavorava come addetto vendite in un supermercato della zona. Decine i messaggi di cordoglio e le foto apparse sui social nelle scorse ore. I funerali, come annunciato dalla famiglia, si terranno domani pomeriggio.