Giuseppe Pedrazzini morto

Giuseppe Pedrazzini trovato morto in un pozzo: arrestati la figlia ed il genero

Le accuse per la figlia e il genero di Giuseppe Pedrazzini sono di omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere

Svolta decisiva nel giallo riguardante la scomparsa, da almeno due mesi, di Giuseppe Pedrazzini, pensionato di 77 anni residente a Toano, vicino a Reggio Emilia. I Carabinieri hanno rinvenuto il suo cadavere all’interno di un posso di irrigazione nel cortile della sua casa. Arrestati la figlia e il genero e fermata anche la moglie.

Giuseppe Pedrazzini morto

Tutti nel circondario si chiedevano che fine avesse fatto Giuseppe, stimato uomo di 77 anni e pensionato. Gli amici e i tanti conoscenti chiedevano sue informazioni alla famiglia da almeno due mesi, ma loro non avevano mai fornito delle risposte convincenti o che potessero spiegare la sua scomparsa.

Una svolta decisiva nel caso è arrivata proprio in questi giorni, quando alcuni conoscenti, insospettiti dall’ennesima risposta a mezza bocca della famiglia dell’uomo, avevano deciso di contattare i Carabinieri e denunciare.

I militari hanno ascoltato la moglie di Giuseppe, la figlia Silvia Pedrazzini e il genero Riccardo Guida e posto sotto sequestro preventivo l’abitazione in campagna dove vivevano tutti insieme.

Successivamente, con l’aiuto anche dei cani molecolari, è stata setacciata l’intera zona e un pozzo d’irrigazione situato nel giardino ha particolarmente attirato l’attenzione dei cani.

Due squadre di sommozzatori hanno raggiunto la zona e si sono calate all’interno del pozzo, rinvenendo il cadavere di Giuseppe Pedrazzini ormai in avanzato stato di decomposizione.

Le accuse per la famiglia di Giuseppe Pedrazzini

Giuseppe Pedrazzini morto

Le prove rinvenute fino ad ora, hanno portato i Carabinieri ad arrestare la figlia e il genero. Per i due le accuse sono gravissime. Si parla di omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere.

Le stesse accuse coinvolgono anche la moglie dell’uomo, ma non essendoci prove così contingenti, per lei è previsto al momento solo un fermo indiziario.

Le parole del loro avvocato, dopo gli arresti:

I miei due assistiti rivendicano la loro estraneità ai fatti per questi capi d’accusa. Faranno di tutto per dimostrare che non c’entrano nulla. Cadiamo dalle nuvole, perché non si capirebbe l’eventuale movente di un delitto così efferato come ipotizza la Procura.

Giuseppe Pedrazzini morto

Il legale fa riferimento ad un eventuale ipotesi di un movente a sfondo economico.

La vittima non era ricca, non aveva nulla di intestato. E’ la moglie colei che è benestante.

Seguiranno aggiornamenti su questa tragica vicenda.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"