Beccaglia Greta

Greta Beccaglia: la giornalista si sfoga sui social dopo essere stata molestata in diretta tv

Greta Beccaglia viene molestata dai tifosi fuori dallo stadio, ecco lo sfogo sui social della giornalista

Nel corso delle ultime ore Greta Beccaglia è stata protagonista di un triste episodio. La celebre giornalista stava svolgendo il suo lavoro all’esterno dello stadio “Castellani” di Empoli quando alcuni tifosi hanno iniziato a molestarla. Alla luce di questo, la ragazza si è lasciata andare ad un duro sfogo su Instagram. Scopriamo insieme cosa è successo nel dettaglio.

Di recente è avvenuto il rinnovo dell’adesione della Serie A alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e alcuni giocatori sono scesi in campo con il segno rosso sul viso. Possiamo definire tutto questo un paradosso dato che domenica una giornalista è stata palpeggiata fuori dallo stadio.

Beccaglia Greta

Questo è il triste episodio accaduto a Greta Beccaglia. La celebre giornalista si trovava all’esterno dello stadio “Castellani” di Empoli per Toscana TV per svolgere il suo lavoro. La ragazza doveva raccogliere le reazioni dei tifosi al termine del campionato vinto dalla squadra di Andreazzoli con la Fiorentina.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da •G.B• (@gretabeccaglia)

Durante il collegamento, dietro alla reporter si notano i tifosi che escono dallo stadio i quali hanno iniziato a dire cose inopportuno alla giornalista. Non solo. Un uomo addirittura le si avvicina e le palpeggia il sedere. Queste sono state le parole con cui ha reagito la Beccaglia:

Non puoi fare questo.

Alla luce del triste episodio, la ragazza ha deciso di raccontare sul suo profilo Instagram quanto le era accaduto. La reporter ha anche fatto un appello:

Adesso invito tutti quelli che riconoscono la persona che si è comportata in quel modo a scrivermi anche in privato così la denuncio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da •G.B• (@gretabeccaglia)

La stessa Greta Beccaglia ha anche voluto pubblicare sul suo profilo Instagram il video del collegamento per rendere ancora più consapevoli le persone della gravità di quello che era successo. La giornalista ha spiegato quanto si sia sentita offesa e cosa ha potuto provare in quel momento. Queste sono state le parole:

Mi hanno perfino detto che avevo un abbigliamento provocante. Avevo un jeans e un giubbotto… mi scoccia anche doverlo dire. Una cosa del genere è inaccettabile, in particolare nel 2021 quando una ragazza come me si fa un mazzo così per diventare giornalista, per raggiungere il suo obiettivo.