Morto a 36 anni Jacopo Varriale

Guida contromano, Jacopo Varriale muore a soli 36 anni: lascia moglie e un bimbo piccolo

Di ritorno da una serata con gli amici, Jacopo Varriale ha preso la superstrada contromano e si è scontrato con un'altra vettura

Un altro incidente per le strade italiane, sulla superstrada Firenze – Pisa – Livorno. Jacopo Varriale ha perso la vita a soli 36 anni, dopo essersi scontrato con un’altra automobile. Lascia nel dolore la moglie e un bambino di un anno.

Morto a 36 anni Jacopo Varriale

Nessuno ha potuto fare nulla per salvare la vita di Jacopo Varriale, che è morto sul colpo. Si è scontrato contro un’altra vettura guidata da quattro ragazzi di età compresa tra i 23 e i 26 anni. Quest’ultimi si trovano ora ricoverati in ospedale in gravi condizioni.

La dinamica dell’incidente di Jacopo Varriale

Le forze dell’ordine stanno indagando e stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo le prime notizie riportate, sembrerebbe che il 36enne stesse tornando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici.

Jacopo ha preso Firenze – Pisa – Livorno in contromano e lungo il tragitto si è scontrato con la vettura dei quattro giovani, che stavano tornando dopo una serata in discoteca e che stavano procedendo nel giusto senso di marcia.

L’impatto è stato molto violento, entrambe le due vetture ne sono uscite completamente distrutte.

Morto a 36 anni Jacopo Varriale

Il giovane papà è deceduto sul colpo, gli operatori sanitari del 118 non hanno potuto fare nulla per lui. Mentre i quattro ragazzi sono stati soccorsi e trasportati in ospedale, due si trovano attualmente ricoverati all’ospedale di Cisanello e altri due all’ospedale di Livorno.

Prima del drammatico incidente, altri conducenti avevano visto Jacopo Varriale guidare contromano e avevano allertato le autorità, riuscendo prima ad evitarlo.

Morto a 36 anni Jacopo Varriale

Gli agenti infatti hanno ascoltato diverse testimonianze, prima di ricostruire la dinamica dell’incidente. Conducenti che sono stati ripresi dalle immagini delle telecamere di sorveglianza. Adesso vogliono capire perché l’uomo stava guidando contromano.

Jacopo era un nuotatore e faceva parte della società Dimensione Nuoto Pontedera. Quest’ultima, dopo aver aver appreso la spiacevole notizia, ha pubblicato un post su Facebook:

Abbiamo appreso questa mattina della tragica scomparsa del nostro caro Jacopo Varriale. Un ragazzo determinato, mite e di grande talento, che in poco tempo è diventato una colonna portante del gruppo Master. La sua scomparsa ci lascia un grande dolore e un senso di vuoto e di impotenza rispetto ad un destino, che ci appare estremamente ingiusto.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"