fumo

I fumatori di sigaretta elettronica rischiano il cancro al naso: il motivo

Secondo uno studio della scuola di Medicina di Grossman, chi fuma la sigaretta elettronica ha maggior rischio di contrarre il cancro, ecco il motivo

Secondo un gruppo di scienziati della Scuola di Medicina Grossman dell’Università di New York, i fumatori di sigaretta elettronica rischiano il cancro al naso. In particolare, le persone con tali abitudini hanno un rischio maggiore di infiammazione alle vie respiratorie alla gola e ai seni paranasali. Scopriamo insieme il motivo.

Le persone che fumano la sigaretta elettronica hanno un rischio molto alto di contrarre infiammazioni alle vie respiratori, un cancro ai seni paranasali, alla gola e al naso. A rivelarlo è stato uno studio condotto dagli scienziati della Scuola di Medicina Grossman con la collaborazione del Collage di Salute Pubblica Globale e della Scuola di Affari Pubblici Luskin.

Gli scienziati, insieme alla dotoressa Emma Karey, hanno basato il loro studio sul comportamento di 122 fumatori di sigarette classiche, 123 consumatori di sigaratte elettroniche e 96 fumatori di narghilè. Il tutto è avvenuto nella città di New York e nei bar di Manhattan.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da IQOS Italia (@iqos_it)

La dottoressa Karey ha annotato anche il tipo di dispositivo che veniva utilizzato dai fumatori: quello di tipo penna o serbatoio. Per tanto, il 70% dei fumatori utilizzava il dispositivo a penna mentre il 50% usufruiva di quello con il serbatoio. Tuttavia, queste sono state le conclusioni: i fumatori hanno iniziato a espirare dal naso. Dunque, le persone che utilizzano la sigaretta elettronica praticano con maggiore frequenza l’espirazione nasale rispetto ai fumatori di sigarette classiche.

Sigaretta Elettronica: la tecnica di retrohaling

ll motivo fa riferimento alla tecnica chiamata retrohaling. Si tratta di un metodo che utilizzano maggiormente gli svapatori per assaporare meglio gli aromi contenuti nel liquido della sigaretta. Chiaramente, i fumatori effettuano tale tecnica attraverso l’espirazione nasale, il che comporta un maggior rischio di cancro al naso.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"