Famiglia piemontese distrutta

Incidente a Carmagnola: le condizioni della bambina di 8 anni

La bambina di 8 anni viaggiava in moto insieme al compagno della madre, che ha tentato di salvarle la vita prima di morire

Nel week end appena trascorso sono diverse le vittime di incidenti stradali avvenuti sul territorio italiano. Una delle più drammatiche è stata quella di Sebastiano Rosa, dentista 54enne di Nichelino, nel torinese. In sella con lui c’era una bambina di 8 anni, la figlia della sua compagna, che invece era a bordo di un’altra motocicletta che li seguiva. Le condizioni della piccola restano molto gravi.

Famiglia piemontese distrutta

Ancora non sono state rese note le cause e la dinamica esatta dell’incidente, ma ciò che è certo è che una famiglia intera è stata stravolta in pochi attimi di terrore.

Sebastiano, 54 anni e dentista di Nichelino, era con la sua compagna e la la figlia della donna in sella a due motociclette. Lui era davanti e guidava una Honda CBR 1000, con a bordo sul sellino posteriore la figlia di 8 anni della compagna.

Mentre la stessa compagna li seguiva con un’altra motocicletta, una Kawasaki 650.

All’uscita di una curva, le due moto si sono trovate davanti ad una classe A Mercedes guidata da una donna e non hanno potuto far nulla per evitare lo schianto frontale.

Come riporta il quotidiano La Stampa, l’uomo che guidava la prima moto, prima dell’impatto, ha tentato in ogni modo di proteggere la bimba che era con lui.

Le condizioni della bambina di 8 anni

Famiglia piemontese distrutta

Per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo. Le condizioni della bimba e di sua mamma, anch’essa coinvolta nell’incidente, sono molto gravi.

La bambina di 8 anni è stata trasportata con estrema urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino, riportando una frattura cranica con compressione cerebrale e un trauma toracico addominale con lesione della milza.

Nella notte i medici l’hanno sottoposta ad un intervento chirurgico che, sebbene sia perfettamente riuscito, non l’ha posta ancora fuori pericolo. La sua prognosi resta riservata e nei prossimi giorni si saprà qualcosa in più sulle sue possibilità di sopravvivenza.

Famiglia piemontese distrutta

Migliori le possibilità di cavarsela della mamma della bimba e dell’autista della seconda auto coinvolta nell’incidente. L’uomo procedeva subito dietro alla Classe A e per evitare l’incidente è uscito fuori strada e si è procurato una frattura vertebrale. Seguiranno aggiornamenti.