Famiglia piemontese distrutta

Famiglia distrutta da un incidente stradale: il papà morto, mamma e figlia gravi

La famiglia, composta da papà, mamma e figlia, viaggiava su due motociclette, entrambe rimaste coinvolte nell'incidente

Un dramma senza fine quello capitato ad una famiglia piemontese nel pomeriggio di ieri, domenica 15 maggio. Moglie, marito e la loro figlioletta di 8 anni viaggiavano su due moto, entrambe rimaste coinvolte in un incidente. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, mentre le condizioni della donna e della bimba sono molto gravi.

Famiglia piemontese distrutta

Un week end tragico quello che ci si è appena lasciati alle spalle per quanto riguarda le morti sulle strade italiane.

Nei giorni scorsi si erano diffuse le notizie riguardanti le morti, tutte avvenute per incidenti stradali, di Jacopo Varriale, Andrea Stocco e Nicola Buti, rispettivamente di 36, 16 e 56 anni.

Lo stesso tragico destino è toccato, ieri pomeriggio, a Sebastiano Rosa, dentista 54enne di Nichelino, in provincia di Torino. Lui viaggiava a bordo di una motocicletta da solo, mentre dietro di lui, su un altra moto, viaggiavano sua moglie e sua figlia di 8 anni.

Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, mentre sua moglie e la bambina stanno lottando per sopravvivere in ospedale.

La dinamica dell’incidente che ha distrutto una famiglia

Famiglia piemontese distrutta

Stando alle prime dichiarazioni, pare che la donna che guidava la Mercedes Classe A abbia travolto di netto la moto su cui viaggiava Sebastiano. Successivamente è stato inevitabile anche l’impatto con la seconda moto, su cui appunto viaggiavano la moglie della vittima e la figlia.

Anche una seconda vettura coinvolta nell’incidente. Una Fiat Panda che, nell’estremo tentativo di evitare i veicoli coinvolti nel sinistro, è finita fuori strada.

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i soccorritori medici a bordo di diverse ambulanze e di due elisoccorsi. Purtroppo il primo ha potuto solo constatare il decesso dell’uomo, mentre il secondo ha trasportato con urgenza la donna e la bimba in ospedale.

Famiglia piemontese distrutta

Le condizioni delle due sarebbero gravissime. Soprattutto la bimba ha riportato una frattura cranica con compressione cerebrale e un trauma toracico addominale con lesione della milza.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri e i Vigili del Fuoco di Carignano, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. L’indagine sarà portata avanti da loro e dalla Polizia locale di Carmagnola.

Una tragedia assoluta che ha distrutto una famiglia intera. Seguiranno aggiornamenti sulle condizioni della donna e della bimba di 8 anni.